Lecce App

Parco Belloluogo: taglio del nastro per la palestra all'aperto

Si terrà oggi, alle ore 16, l’inaugurazione della prima Workout Station, la palestra all’aperto del Parco di Belloluogo. Al taglio del nastro parteciperanno il sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, il vicesindaco, Alessandro Delli Noci e l'assessore allo Sport, edilizia sportiva e palestre scolastiche, Paolo Foresio.

La Workout Station è una vera e propria palestra en plein air, perché immersa nella tranquillità e nell’aria pura del Parco di Belloluogo, in cui potersi allenare e potenziare i propri muscoli dopo la corsa di riscaldamento, che tanti appassionati di sport e fitness già effettuano quotidianamente nella struttura. Una vera novità, quindi, con cui proseguire il proprio allenamento e sentirsi in forma, senza dover pagare alcunché e senza limiti di tempo.

La palestra all’aperto risiede in un’area di circa 36 metri quadri, completamente dedicata alla cura del corpo e della mente. Al suo interno, sono state previste 5 Aree fondamentali per l’allenamento:

 Area 1: Pettorali/Tricipiti; Area 2: Dorsali/Bicipiti; Area 3: Tricipiti/Pettorali; Area 4: Addominali; Area 5:  Esercizi a terra

 Ogni attrezzatura è dotata di apposita targhetta con l’indicazione della parte del corpo da allenare. Tutte le attrezzature sono in acciaio inox colorato e legno impregnato in autoclave: il trattamento in autoclave con sali privi di cromo rende il legno resistente all’azione degli agenti atmosferici e non teme sole, pioggia e tantomeno il passare del tempo.

Inoltre, la pavimentazione è in materiale gommoso, anallergico e antitrauma.

 «Siamo sempre molto attenti alle giuste istanze che ci rivolgono i fruitori del Parco – dichiara Sabrina Pepe, amministratrice della società Parco di Belloluogo SCRL –. Abbiamo voluto realizzare, a nostra totale cura e a nostre spese, quella che è da sempre una pressante richiesta dei numerosi cittadini che si allenano all’interno del Parco, quella cioè, di dotarlo di un’attrezzatura idonea per il workout all’aperto: eccovi, quindi, la prima palestra all’aperto del Parco di Belloluogo. Invitiamo tutti i cittadini a goderne gratuitamente e in libertà, ma anche a vigilare insieme a noi, affinché non venga rovinata da un uso improprio e/o da odiosi atti di vandalismo».

 Comunicato stampa

 

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.