Lecce App
  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: News
  • Visite: 13

''Contrattazione collettiva per l'Italia di domani'', un successo il convegno promosso da Laica, Cisal e Anpit

Si è svolto venerdì 5 ottobre presso la Sala Tiziano del Grand Hotel Tiziano di Lecce l'importante convegno in merito alla "Contrattazione collettiva per l'Italia di domani", promosso dall'associazione Laica in collaborazione con Cisal Terziario (Federazione Nazionale Autonoma Lavoratori) e Anpit (Associazione Nazionale per l'Industria e Terziario).

L'obiettivo dell'incontro, accreditato dall'Ordine degli Avvocati di Lecce, è stato quello di presentare le principali novità dei CCCCNNLL CISAL-ANPIT approfondendone gli aspetti sindacali, normativi e le sostanziali novità in materia di incentivi e sgravi fiscali per i datori di lavoro.

Dopo i saluti istituzionali dell'Avv. Manuela Guadalupi, delegata della Filiera Laica Lex, dell'Avv. Maurizio Valentini in rappresentanza dell'Ordine degli Avvocati di Lecce e del Dott. Antonio Lezzi per l'Ordine dei Consulenti del Lavoro della provincia di Lecce, la parola è passata al Dott. Roberto Fatano, presidente dell'associazione Laica, il quale ha dichiarato: "La contrattazione collettiva con Cisal assume un indirizzo nuovo ed è quello di essere uscito e di uscire dalle gabbie rappresentate dalle vecchie concertazioni fatte da gruppi di natura sindacale dei lavoratori e associazioni che hanno espresso tutta la loro chiusura. In una civiltà moderna, l'apertura e le forme di comprensione della contrattazione collettiva devono tener presente di forme di responsabilizzazione sia da parte del sindacato dei lavoratori che delle imprese. Questo, all'interno dei contratti, è sicuramente un motivo fondamentale. Come associazione Laica, abbiamo promosso questi contratti facendone stipulare tantissimi con un alto gradimento da parte delle imprese e, soprattutto, con la comprensione dell'assoluta validità del progetto da parte dei lavoratori. Abbiamo potuto constatare che i CCCCNNLL CISAL-ANPIT contribuiscono a portare nelle aziende competitività e responsabilità dei lavoratori, oltre ad una serie di positive peculiarità comprovate dall'analisi dettagliata dei costi".

Si sono poi soffermati sugli aspetti peculiari della nuova formula contrattualistica il Dott. Federico Iadicicco, Presidente Nazionale Anpit, che ha relazionato in merito alla competitività nell'era della globalizzazione asserendo che "la contrattazione collettiva debba impattare di meno per consentire di sviluppare la contrattazione di secondo livello e quindi sviluppare tutti quegli elementi legati al welfare e alla produttività che consentono di migliorare l'efficenza del lavoro facendo partecipare i dipendenti ad alcune scelte strategiche coinvolgendoli, così, maggiormente"; l'avvocato Gabriele Sergio, Avvocato tributarista Studio ACTA, ha aggiunto che "con la contrattualistica Cisal è possibile accedere ad una nuova forma di welfare aziendale che prevede una serie di opportunità per datore di lavoro e lavoratore. Per il datore di lavoro c'è la possibilità di organizzare i benefici per i lavoratori assegnando loro un vantaggio importante sotto il profilo fiscale e previdenziale. Attraverso questa formula è altresì possibile assegnare ai lavoratori dei premi di produzione con una defiscalizzazione ed una decontribuzione se il lavoratore sceglie di trasformare il denaro in servizi welfare previsti dal legislatore tributario".

Infine, l'intervento del Dott. Vincenzo Cartelli, Segretario Nazionale Cisal Terziario, ha approfondito circa i risvolti normativi e sindacali dell'applicazione dei CCCCNNLL CISAL-ANPIT, concludendo i lavori della giornata: "Puntiamo particolarmente alla contrattazione di secondo livello cercando di sfruttare il welfare puro con una fiscalità zero".

Comunicato stampa

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: News
  • Visite: 77

Giornata Nazionale dei Borghi Autentici: domenica 30 settembre Borgagne festeggia con il cibo buono e autentico

 

Il 2018 è l'Anno Nazionale del Cibo Italiano, proclamato da MiBact e Mipaaf al fine di valorizzare lo straordinario patrimonio enogastronomico italiano e il suo profondo legame con la storia e le tradizioni del territorio.

Domenica 30 settembre in tutto il Paese si svolgerà la terza Giornata Nazionale dei Borghi Autentici d'Italia e il tema attorno al quale i 62 Comuni aderenti la celebreranno sarà, appunto, quello del "Cibo e vino: orgoglio di comunità" che si inserisce, a sua volta, nel più vasto progetto "Comunità del cibo buono e autentico".

Il Comune di Melendugno parteciperà all'iniziativa con la sua frazione, Borgagne, entrata a far parte dei Borghi Autentici d'Italia nel 2012 grazie al particolare impegno dell'APS 'Ngracalati. Per l'occasione, a Borgagne sono in programma una serie di eventi che ruotano intorno ai concetti chiave di comunità, cibo, convivialità, biodiversità, agricoltura sostenibile, partecipazione e cucina della tradizione.

Gli eventi prenderanno il via alle ore 18.00 di domenica 30 settembre con il Piccolo mercatino di comunità prezzo piazza Sant'Antonio: fino alle 21.00, infatti, la piazza centrale del paese accoglierà le associazioni di produttori del territorio che praticano una sana agricoltura, preservano la biodiversità e credono nell'importanza del cibo come nutrimento del singolo e della comunità. Al contempo, si potrà assistere alla smielatura e la macinatura del grano, scoprire le specie autoctone di fichi e di altre piante tipiche del territorio oltre a degustare vini locali.

Dalle 18.30 alle 19.00, poi, spazio ad un live show con al centro le regine indiscusse di ogni sagra salentina che si rispetti, le pittule. Lo Show Cooking Farina, Acqua e Olio svelerà i segreti della preparazione delle pittule e del pane cotto, quest'ultimo uno dei piatti della tradizione più antica di cui si conserva memoria grazie ai nostri nonni. Saranno le massaie di Borgagne a condurre lo show svelando come, da acqua, farina e olio, possano nascere queste prelibatezze uniche.

Tutti a tavola nel borgo, dalle ore 20.00 alle 22.00, con una cena nel cuore del borgo autentico per condividere il cibo, ma soprattutto la gioia di essere comunità. Ciascuno è invitato a portare alla cena un piatto della tradizione da condividere con i commensali. Il cibo è comunità che si narra raccontando la ricetta preparata, intonando canti della tradizione popolare e leggendo poesie. Si ciba non solo il corpo, ma anche lo spirito.

Sul finire della cena, poi, una giuria di esperti premierà la pietanza più autentica presentata. Saranno giudicati la genuinità dei sapori e la riproduzione dei gusti antichi che meglio rappresentano la cultura e la tradizione del territorio.

La manifestazione è realizzata in collaborazione con Avis Borgagne, Pro Loco Borgagne, Circolo Culturale e Caritas Borgagne, Aps 'Ngracalati, Aps SU. e.SA e Aps Paideia e, a livello nazionale, è promossa dall'Associazione Borghi Autentici d’Italia, e gode dei Patrocini del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, di ANCI, Legambiente, AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile), Cittadinanzattiva, Associazione Comuni Virtuosi, Associazione Europea delle Vie Francigene, Alleanza per la mobilità dolce (A.MO.DO), e del supporto di Banca Popolare Etica.

 

Info su: www.melendugnotoyou.it

Comunicato stampa

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: News
  • Visite: 26

"Il futuro dell'energia": giovedì 20 settembre workshop da Laica in collaborazione con Barocco Spa

Verterà sul tema "Il futuro dell'energia" il prossimo workshop promosso dall'associazione Laica in collaborazione con Barocco Spa: giovedì 20 settembre, a partire dalle ore 17.00, la Sala Marinetti dell'associazione con sede in via Cesare Abba a Lecce, ospiterà l'importante incontro durante il quale diversi esperti relazioneranno in merito alla futura possibile transizione energetica verso l'obiettivo "emissioni zero" scrutando lo scenario finanziario ed illustrando il quadro che si va via delineando per il prossimo avvenire.

Dopo l'introduzione e i saluti del Presidente di Laica Libera Associazione, il Dott. Roberto Fatano, e del Referente Laica Filiera Energy, l'Ing. Gilberto Farfalla, dalle ore 17.30 si darà il via agli interventi del Dott. Flavio Terribile, Consulente Senior Ali Energia, che relazionerà sul cambiamento necessario dalle fonti fossili alle energie rinnovabili focalizzandosi sui nuovi modelli di produzione distribuita e consumo, sulla smart consumer e prosumer nel mercato dell'energia e sulle possibili alternative al trasporto su gomma tradizionale. Seguirà l'intervento del Dott. Luigi De Santis, Responsabile Relazioni Esterne Barocco S.p.A., circa i nuovi scenari energetici nell'Area Mediterranea e nel nuove tecnologie nel settore dell'acqua. 
A concludere i lavori sarà l'intervento del Dott. Luca Stella, Presidente Cda/Ceo Barocco S.p.A., azienda che opera nel settore della vendita di gas naturale ed energia elettrica.

Comunicato stampa


Giovedì 20 settembre 2018

Associazione Laica

via Cesare Abba - Lecce

Inizio dell'incontro previsto per le ore 17

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: News
  • Visite: 26

Laica in Giallo: sabato 15 settembre la serata di premiazione della seconda edizione del concorso letterario

 

Sabato 15 settembre, alle ore 19.00, Palazzo Tamborino Cezzi a Lecce ospiterà la serata di premiazione della seconda edizione di "Laica in Giallo", il concorso letterario promosso dall'associazione Laica allo scopo di divulgare la scrittura creativa e favorire la condivisione di esperienze letterarie. 

Il concorso ha visto una copiosa partecipazione da parte di autori provenienti da tutta Italia, così, dopo un'attenta valutazione da parte di una giuria tecnica e popolare, il prossimo 15 settembre sarà decretato il vincitore al quale verrà consegnato un considerevole premio in denaro offerto dalla stessa associazione per incentivarne il percorso letterario. 

Moderata dal giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno Vincenzo Sparviero, la serata di premiazione che prenderà il titolo di "Crimini Violenti", sarà introdotta dai saluti del Presidente di Laica, il Dott. Roberto Fatano, ai quali seguiranno nel corso della serata gli interventi della Dott.ssa Monica Conforti, Responsabile della filiera cultura di Laica e scrittrice, del Prof. Wojtek Pankiewicz, Presidente del Centro Studi Laica, e della Prof.ssa Anna Scarsella, scrittrice e ideatrice del Premio letterario. 

Sul tema dei "Crimini violenti", prenderanno poi la parola degli ospiti illustri: il Dott. Cataldo Motta, ex Procuratore della Repubblica di Lecce, il Col. Vincenzo Molinese, Comandante Provinciale di Bari e del Reparto Crimini Violentidel ROS, il Dott. Alberto Tortorella, Medico legale e Responsabile dell'Unità Operativa Rischio Clinico dell'ASL di Lecce e il Dott. Marcello Introna, scrittore e autore di "Castigo di Dio", edito da Mondadori. 

L'invito alla serata è aperto a tutti.

Comunicato stampa

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: News
  • Visite: 69

Il Ciakky Show per la Festa di Santa Rosa

Torna a Lecce la  Festa di Santa Rosa: domani sera, infatti, lo storico quartiere di Santa Rosa a Lecce celebrerà la Patrona della Parrocchia con una serata aperta a tutti a partire dalle ore 20.30.  

Tante risate e tanto coinvolgimento a cura del Ciakky Show, il noto varietà che porta nelle piazze pugliesi tutta l'ironia e la verve di Piero Ciakky, il famoso comico copertinese, e della sua inseparabile crew di artisti a cominciare dalla presentatrice e performer Federica Dell'Anna, assieme alla quale nascono grandi sketch umoristici, e poi le magie di Mago Joker, la bellissima voce di Alessia Leo e, direttamente dal programma "Io Canto" di Canale 5, la bravissima Chiara Corallo. Selezioni musicali a cura di Gmr Dj.  

Ingresso gratuito.  

Comunicato stampa

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.