Lecce App
  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: News
  • Visite: 182

Premio ''100 Ambasciatori Nazionali'' per il Sindaco e il Comune di San Donato di Lecce

Alessandro Quarta, sindaco del comune di San Donato di Lecce, è uno dei virtuosi “100 ambasciatori Nazionali” che, nella giornata di ieri, nella celebre sala Koch di Palazzo Madama, hanno ricevuto l’ambito e omonimo premio.

L’evento, trasmesso, in diretta streaming, sui canali del Senato, è stato condotto dalla giornalista Alda d’Eusanio, con interventi di alcuni dei membri del comitato d’onore che ha selezionato gli ambasciatori Nazionali, tra questi, il Presidente del Comitato d'onore, l'attore e regista Carlo Verdone, il Primo Presidente della Suprema Corte di Cassazione Dott. Giovanni Mammone, il Segretario Generale della Corte dei Conti Cons. Franco Massi, il Comandante Generale delle Capitanerie di Porto Italiane e Guardia Costiera  Amm. Giovanni Pettorino, il ViceCapo di Gabinetto del Ministero della Salute Dr.ssa Tiziana Coccoluto, il Coordinatore della Struttura di missione per la realizzazione di un polo centrale della sicurezza cibernetica del Ministero dell'Interno Prefetto Roberto Sgalla, il Direttore Generale Ministero dell'Ambiente Dott.ssa Maria Carmela Giarratano e il Presidente di FEDERMANAGER Dr. Stefano Cuzzilla, chiamati a relazionare sulle tematiche che costituiscono il leit motiv di tutto il progetto. 

<<Il Premio "100 Ambasciatori Nazionali" è dedicato a tutti coloro che nel loro territorio mettono in pratica azioni volte allo sviluppo socio-economico ed alla valorizzazione del patrimonio, diventando un esempio virtuoso per la comunità e personificando le cento migliori esperienze dedicate al benessere collettivo ed alla valorizzazione dei luoghi natii. I 100 Ambasciatori Nazionali hanno avuto il coraggio di decidere, nonostante le difficoltà dei nostri tempi, di investire in prima linea sul benessere e sulla crescita dei loro territori. Ambasciatori radicati nelle proprie aree di riferimento che aiutano anche la Nazione ad acquisire valore, creando occupazione e benessere sociale, diventando un punto di forza per la crescita ed il miglioramento delle sue potenzialità.>> 

Il sindaco Alessandro Quarta, grazie ad un eccellente lavoro di squadra, puntando sulla valorizzazione di un ricco patrimonio storico e culturale e incentivando le attività sportive e artistiche, ha rilanciato l’immagine delle comunità di San Donato e Galugnano ben oltre i confini provinciali. Gli ampi successi messi a segno, in poco tempo, dall’amministrazione Quarta - ricordiamo l’ultimo, in ordine di tempo, il titolo di “Città d’Arte”-  danno ragione dell’imprescindibilità di quel binomio perfetto che lega, in termini di crescita e benessere sociale, istituzioni e cittadinanza attiva.

La dichiarazione a caldo del primo cittadino, “è un premio di tutti, amministratori e cittadini per gli encomiabili lavori svolti in questi diciannove mesi. Continuiamo a crescere tutti insieme”, esprime al meglio il successo di un’intera comunità e la candidatura del comune di San Donato di Lecce, curata dalla consigliera con delega alla cultura, Mariagrazia Conte, è stato il primo step verso un traguardo storico per la comunità salentina.

 

Comunicato stampa

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: News
  • Visite: 36

Bubbico e Filippini: repertorio al Live Club delle Rose

Sabato 4 gennaio il Live Club delle Rose si appresta ad ospitare, con l’organizzazione dell’associazione culturale Muse del Salento e la direzione artistica di Workin’ Label, il secondo appuntamento della nuova rassegna artistico-musicale.

Preceduto dal momento cena, a partire dalle ore 22.30, nella villa a pochi passi dal centro di Lecce si darà spazio a due dei più grandi talenti della scena musicale italiana che si esibiranno in un concerto unico.

Carolina Bubbico (voce) e Claudio Filippini (pianoforte) presenteranno un repertorio in duo che spazia dalla libera improvvisazione ai classici del songbook jazzistico americano, prendendo come spunto i numi tutelari della tradizione.

Uno spazio privilegiato, all’interno del concerto, viene dato alle composizioni nate dalla penna dei due artisti, ormai riconosciuti a livello internazionale. Quel che ne deriva è un vero e proprio viaggio musicale e sensoriale in cui non mancheranno incursioni più sperimentali e moderne con l’ausilio di strumenti elettronici.

Per info e prenotazioni: tel. 348 362 9034

 

Comunicato stampa

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: News
  • Visite: 61

''Il Capodanno dei Popoli''

Il primo gennaio, il Mercatino delle Arti e delle Etnie ospiterà “Il Capodanno dei Popoli” nel nome dell’uguaglianza e dell’unione. Dalle 18.30 la grande location a cielo aperto, sita in viale Aldo Moro a Lecce, darà il benvenuto al nuovo decennio con la rassegna musicale che vedrà esibirsi sul palco del Mercatino Multietnico una serie di artisti in un tourbillon di emozioni contrastanti tra folk, jazz, pop, pizzica e reggae.

Tony Esposito, noto cantautore e percussionista di lungo corso, riscalderà il pubblico nell’ambito di una serata in cui si esibirà anche Enzo Petrachi accompagnato dalla FolkOrchestra. Il maxi concerto proseguirà sino all’una di notte con le performance di Salvatore Crudo dei Tamburellisti di Torrepaduli, la pizzica di Stella Grande, la voce di Matteo Cazzato (ex di Amici) e l’energia dei Ghetto Eden. Ingresso libero

 

01-01-2020

Il Mercatino delle Arti e delle Etnie

Lecce, viale Aldo Moro

Inizio concerti ore 18.30 

Ingresso libero

Comunicato stampa

 

Nella foto Enzo Petrachi 

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: News
  • Visite: 46

''Cortili Aperti'' versione natalizia, seconda edizione

Giunge alla sua seconda edizione la versione natalizia di Cortili Aperti, importante iniziativa di promozione del territorio e delle sue ricchezze storiche organizzata dal Comune di Lecce e dall’Associazione Dimore Storiche nell’ambito del cartellone di iniziative Natale che spettacolo. 

Anteprima del tradizionale appuntamento primaverile di maggio, l’appuntamento previsto per queste festività natalizie intende offrire un’occasione ulteriore per far conoscere ai cittadini e ai numerosi turisti presenti in città alcuni tra i più bei palazzi del centro storico. 

Domenica 29 dicembre, i cortili dei palazzi saranno aperti ai visitatori al mattino dalle ore 10 alle ore 13 e nel pomeriggio dalle ore 17 alle ore 21. Non ci si limiterà però solo alle aperture: in ciascun cortile, in collaborazione con il conservatorio Musicale Tito Schipa, l'associazione “Mario Perrotta”, l’associazione Italia Nostra, l’orchestra M.I.T.O. Musicisti in Terra d’Otranto, artisti e musicisti leccesi, saranno realizzate iniziative musicali e artistiche che impreziosiranno l'esperienza di visita. Di seguito il programma

 

Palazzo Brunetti, in via Paladini, 14, Lù MIERE calicidicinema a cura di Antonio Manzo, concerto Evening Class Jazz - ore 17.30;

Palazzo Rollo, in Corso Vittorio Emanuele II,14, Beat Swing Trio live - ore 17.30

Palazzo Grassi, in via dei Perroni 12, Li Cunti de li Nanni nesci: tradizioni e racconti per non dimenticare la nostra lingua, a cura dell'associazione culturale teatrale "Mario Perrotta”. Aperto solo al mattino;

Palazzo Carrelli-Palombi, in Corso Vittorio Emanuele II, 29, Incontri Musicali, a cura del Conservatorio Tito Schipa di Lecce - ore 17.30;

Palazzo Lecciso, in via del Palazzo dei Conti di Lecce, 6, Gli antichi mestieri, laboratorio di cartapesta a cura di Stefania Guarascio, opere su legno di Angelo Leone;

Palazzo Tamborino Cezzi, in via Paladini 50, Incontri Musicali, a cura del Conservatorio Tito Schipa di Lecce - ore 17.30;

Palazzo Apostolico Orsini, in via Libertini 50, concerto La Santa Allegrezza: il Natale nei canti del Salento e del nord Italia con Enza Pagliara e Dario Muci;

Fondazione Palmieri, in vico dei Sotterranei, concerto di musica classica, a cura dell’orchestra M.I.T.O. Musicisti in Terra d’Otranto - ore 11;

Galleria Ship In, in piazzetta Pellegrino, Natale nell’arte sacra tra ‘600 e ‘700 conversazione a cura di Meri Spinelli - ore 11/ore 17.30;

Chiesa S. Maria della Nova, in via Idomeneo 7, iniziative a cura dell’associazione Italia Nostra sez. Lecce.

 

“Dopo una prima edizione invernale di gran successo - dichiara l’assessore al Turismo e allo Spettacolo, Paolo Foresio - abbiamo ritenuto di riproporre anche per queste festività natalizie Cortili Aperti, che rappresenta una manifestazione d’eccellenza. Rispetto allo scorso anno, grazie alla preziosa collaborazione dell’Associazione Dimore Storiche, il programma di visita si presenta arricchito di ben 4 cortili in più. Un’occasione imperdibile per i cittadini e per tutti i visitatori che popolano in questi giorni la nostra città per conoscere ed apprezzare dei beni monumentali diffusi e nascosti tra le stradine del centro storico. I visitatori potranno visitare i cortili e partecipare ai numerosi spettacoli musicali e alle iniziative organizzate dal Conservatorio di Lecce, dalle associazioni e dagli artisti locali che voglio ringraziare. Ancora una volta, dimostriamo quanto, attraverso una proficua collaborazione con le associazioni impegnate quotidianamente sul territorio, si possano raggiungere risultati importanti di cui tutta la città può beneficiare”.

Comunicato stampa

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: News
  • Visite: 23

''Alibi Creative Clube'', festa di compleanno: 10 anni

Ultimo venerdì del 2019 in stile capodanno in quanto nello storico ritrovo dei givani leccesi, piazzetta Santa Chiara, l'Alibi Creative Clube il 27 dicembre taglierà il traguardo dei dieci anni di attività.

Un compleanno, quindi, importante che per l'occasione avrà il ritmo dell'house internazionale, a partire dalle ore 23, con due grandi ospiti: Hector Romero e Alex Neri che si posizioneranno in console per dare vita ad una serata che trasformerà la rinomato ristopub in una vera e propria discoteca.

Due esponenti della scena musicale internazionale, che negli ultimi anni hanno suonato nei club più rinomati d’Europa a cui si aggiunge, per chiudere il tris d'assi dell'house music, Gianni Sabato , resident dj del Guendalina e artista di lungo corso. Un evento, quindi, unico che si potrà accedere solo su invito. Per info 0832/1693655 - 3201520017. 

La redazione

Nella foto lo staff dell'Alibi

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.