Lecce App
  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: News
  • Visite: 20

LecceArredo2018 chiude con un boom di presenze: grande successo per le quattro giornate dedicate all'arredo

Pienamente soddisfatti gli organizzatori e gli espositori: l'edizione numero 28 di LecceArredo, che dal 6 al 9 dicembre si è svolta presso LecceFiere in Piazza Palio, ha registrato un boom di presenze riuscendo a rappresentare, ancora una volta, una vetrina esclusiva e prestigiosa per le oltre 150 aziende partecipanti.

In tantissimi hanno affollato il polo fieristico leccese alla ricerca di idee e soluzioni d'arredo e design: in fiera, infatti, sono state presentate tutte le novità relative al mondo dell'arredamento e del design passando per l'architettura d'interni, i pavimenti, gli affreschi, tutte le soluzioni per il giardino, infissi, impianti di sicurezza e illuminazione, antiquariato e anche artigianato salentino.

Nel giorno dell'Immacolata, inoltre, lo spazio allestito da Inden Cucine ha ospitato un singolare evento per presentare due nuovi modelli di cucina, Zen e Condor, raffigurate attraverso il body painting ad opera dell'artista salentina Chiara Liaci mentre la Metaltecna Ascensori ha organizzato ieri mattina, domenica 9 dicembre, un convegno interno alla fiera per approfondire le normative sul superamento delle barriere architettoniche presentando i nuovi impianti di sollevamento speciali agli addetti ai lavori e agli interessati.

Orgoglioso della riuscita della manifestazione il patron Maurizio Nardelli: "Anche quest'anno abbiamo superato le aspettative in fatto di presenze e aziende e siamo già proiettati verso l'organizzazione della prossima edizione di LecceArredo. Abbiamo puntato, come sempre, sulla qualità presentando ai visitatori solo il meglio dell'arredamento e del design dando anche molto spazio all'arte e all'artigianato locali. Gli allestimenti sono stati di grande impatto visivo ed estetico, nulla è stato lasciato al caso, tant'è che tutti gli espositori hanno già confermato la loro presenza per il prossimo anno e molte altre aziende si sono affacciate dimostrando un vivo interesse. Siamo pienamente soddisfatti per la grande riuscita della 28esima edizione, ma siamo pronti a fare sempre meglio per offrire un esclusivo palcoscenico alle aziende e un valido ventaglio di opzioni a chi vuole arredare la propria casa con gusto e creatività".

Comunicato stampa

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: News
  • Visite: 26

''Tra visibile e invisibile: le intuizioni della mente e le verifiche della scienza'': appuntamento da Laica venerdì 30 novembre

È dedicato alle "connessioni possibili", a un dialogo tra aspetti scientifici e umanistici, il prossimo appuntamento in programma presso l'associazione Laica a Lecce.

Organizzato in collaborazione con il movimento culturale Synergetic-art e con l'Università del Salento, venerdì 30 novembre, a partire dalle ore 18.00, si terrà il convegno dal titolo "Tra visibile e invisibile: le intuizioni della mente e le verifiche della scienza".

Introdotto dai saluti del dott. Roberto Fatano, Presidente di Laica, modera l'incontro la dott.ssa Monica Conforti, Responsabile della Filiera Laica Cult. Seguiranno le relazioni del prof. Francesco Strafella, docente del Dipartimento di Matematica e Fisica dell'Università del Salento, del prof. Carlo Alberto Augieri, docente del Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università del Salento e la prof.ssa Marisa Grande in rappresentanza del movimento culturale Synergetic-art.

Un video della professoressa Grande, dal titolo "Visioni cosmiche", concluderà la serata.

 

"Connessioni possibili"

Venerdì 30 novembre 2018 ore 18.00

Associazione Laica, via Cesare Abba 46. 

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: News
  • Visite: 57

''Lecce Arredo'', XXVIII edizione

La qualità e il gusto tipicamente italiani si intrecciano a soluzioni innovative e di design pronte per essere scoperte e ammirate nella 28esima edizione di LecceArredo, il Salone Nazionale dell'Arredamento che dal 6 al 9 dicembre 2018 si rinnova presso Piazza Palio.

L'appuntamento fisso dell'inverno salentino, vero punto di riferimento nel settore, è promosso da Emme Plus Fiere e Congressi di Maurizio e Mauro Nardelli i quali, proprio come è stato per le prime edizioni, continuano a promuovere la qualità del marchio e dei materiali uniti alla creatività e all'estetica degli espositori che anche quest'anno sono tantissimi. Saranno ben 125, infatti, le aziende specializzate nel mondo dell'arredo e del design, dall'architettura d'interni ai pavimenti, dai complementi d'arredo al tessile, dai sistemi di illuminazione a quelli di riscaldamento, ma anche progettazione di ascensori, rivestimenti, scale, infissi e sistemi d'allarme.

Dopo il boom registrato lo scorso anno con oltre 60.000 visitatori, l'obiettivo è quello di riconfermare il livello di una manifestazione ormai nazionale rappresentando, al contempo, una vetrina prestigiosa per le aziende e un'opportunità irrinunciabile per chi vuole arredare la propria casa con stile.

Nel corso della quattro giorni, all'interno dello spazio espositivo, si terranno eventi formativi e informativi rivolti ai professionisti e aperti al pubblico come quello di Metaltecna Ascensori che, domenica 9 dicembre, alle ore 10.30, approfondirà l'argomento relativo alle ultime normative sul superamento delle barriere architettoniche, le ultime novità sulla direttiva ascensori UNI ENI 81-20/50 e presenterà gli impianti di sollevamento speciali.

Ancora una volta LecceArredo si presenterà alla stregua di un palcoscenico offrendo un panorama a 360° sul mondo del sistema casa, dal pezzo unico al coordinato, rappresentando le tendenze del momento e racchiudendo in sé la storia di 28 gloriose edizioni che hanno contribuito alla storia del design e dell'arredo del nostro territorio.

 

LecceArredo, dal 6 al 9 dicembre 2018, presso Lecce Fiere in piazza Palio

Orari di apertura

Giovedì 6 Dicembre dalle 16:30 alle 21:00. Alle ore 16.30 taglio del nastro ufficiale.

Venerdì 7 Dicembre dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:30 alle 21:00

Sabato 8 Dicembre dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:30 alle 21:00

Domenica 9 Dicembre dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:30 alle 21:00

 

Comunicato stampa

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: News
  • Visite: 49

A Lecce Paolo Ruffini con lo spettacolo ''Up & Down''

È in programma per la sera di sabato 15 dicembre, presso il Politeama Greco di Lecce, la tappa salentina del divertente, emblematico e particolarissimo tour di “Up & Down”, uno spettacolo leggero e commovente che vede sul palco il famoso attore e comico livornese Paolo Ruffini con la partecipazione di sei giovani attori, uno autistico e cinque affetti dalla Sindrome di Down, della compagnia Mayor von Frinzius nata nel 1997, diretta dal regista Lamberto Giannini, e in collaborazione con l’associazione “Haccompagnami”. Intrigante è anche il sottotitolo “Questo spettacolo parla anche di te, solo che tu ancora non lo sai…”

Un vero e proprio happening comico e al tempo stesso emozionante che parla delle relazioni: ironia e irriverenza accompagnano gli spettatori in un viaggio che racconta la bellezza che risiede nelle diversità. Paolo Ruffini va in scena con degli attori con la Sindrome di Down, affrontando insieme a loro il significato della parola “disabilità”, fino a dimostrare che la loro dovrebbe definirsi “Sindrome di UP”!

Lo scheletro dello spettacolo è costruito sull’intenzione di Paolo Ruffini di realizzare uno straordinario One Man Show, con imponenti scenografie ed effetti speciali. Parte però una sequela di boicottaggi e rocambolesche interruzioni in cui gli attori fanno irruzione dimostrando di essere molto più abili di lui. Dimostrando inoltre che ci sono tante persone che non sono abili alla felicità o all’ascolto, ma che alla fine siamo tutti diversamente abili, diversamente normali e meravigliosamente diversi.

Una rappresentazione dai connotati surreali e dagli sviluppi inaspettati con una forte connotazione d’improvvisazione, che interrompe le liturgie teatrali e offre al pubblico una vera e propria esperienza in cui le distanze tra palcoscenico e platea si annullano, e alla fine attori e spettatori si trovano per condividere un gesto rivoluzionario: un grande abbraccio.

A portare a Lecce lo spettacolo “Up & Down” sono l’agenzia “Eventi Marketing&Communication” di Carmine Notaro, l’agenzia “Platinum Eventi” di Giovanni Conversano e Giada Pezzaioli e Adriano Scrimieri.

Info biglietti: 0832.241468

Comunicato stampa

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: News
  • Visite: 37

Balletto del Salento: mercoledì lo stage formativo con la Maestra Caprara

Mercoledì 28 novembre, dalle ore 14.45 alle 18.30, la scuola di danza Balletto del Salento di Trepuzzi, diretta dalla Maestra Vera Giannetto, propone un nuovo appuntamento inserito nel ricco percorso formativo e didattico dell'anno accademico 2018/2019.

Dopo aver ospitato la lezione speciale della ballerina professionista Andreina Caracciolo, stavolta sarà la Maestra Marisa Caprara, Professeur e Maître de Ballet, nonchè presidente di A.I.D.A., Associazione Insegnanti Danza Accademica diplomati presso Teatro alla Scala, a tenere una lezione approfondita di danza classico accademica alle allieve del Balletto del Salento.

Un intero pomeriggio a contatto con una delle più premiate insegnanti di danza classica in circolazione. Il suo è un curriculum eccezionale: ballerina di formazione classica, si forma sotto la guida di famosi Maestri quali Victor Litvinov, Valentina Massini e Gabriel Popescu, arrivando a svolgere la carriera di danzatrice in diversi teatri italiani (tra gli altri il Comunale di Bologna e l’Arena di Verona) con prestigiose Compagnie di balletto tra cui il “Nouveau Theatre du Ballet” di Venezia e la “Compagnia di Carla Fracci” diretta da Beppe Menegatti. In seguito si diploma in qualità di Insegnante presso la “Scuola di Ballo del Teatro alla Scala” e successivamente consegue il Diploma di Professeur e Maitre de Ballet al “Teatro alla Scala” di Milano. Diventa Presidente di A.I.D.A. ed è attualmente anche Docente di Pratica Classico Accademica, nel Corso di Formazione Insegnanti A.I.D.A. È membro di Giuria in diversi Concorsi, insegnante ospite presso numerosi Stage per allievi e docente di Corsi di Aggiornamento di Tecnica Classica per Insegnanti. Nel 2009 è stata invitata al “Primo Incontro Nazionale per Insegnanti” a Città del Guatemala come “maître ospite”, nella “Compagnia del Teatro Nazionale” di Città del Guatemala, mentre nel 2010 è stata invitata al Teatro Nazionale di San Salvador sempre come “maître de ballet ospite” ricevendo numerose e prestigiose onorificenze da parte del Governo.

Soddisfatta del percorso avviato anche quest'anno, nel 31esimo della scuola, la direttrice artistica Vera Giannetto: "Siamo onorati di avere nuovamente con noi la Maestra Marisa Caprara. Le sue lezioni rappresentano un'occasione preziosa di arricchimento per gli allievi. La scelta nasce dalla voglia di offrire ai nostri allievi un percorso fomrativo che possa approfondire e migliorare le loro conoscenze tecniche e artistiche seguendo, in particolare, il programma didattico che viene condotto presso la scuola di ballo alla Scala e A.I.D.A. è un centro di formazione che segue il medesimo percorso, da qui la volontà di portare anche nel Salento, a Trepuzzi, un valido cammino di studi altamente professionali per dare anche alle nostre ballerine le stesse opportunità di crescita".

Comunicato stampa

Nella foto Vera Giannetto insieme a Marisa Caprara

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.