Lecce App
  • Categoria: News
  • Visite: 1055

Teatro Apollo - Teatro Paisiello: stagione di prosa 2018

L’ironia è il tema della Stagione teatrale 2018 al Teatro Apollo e al Teatro Paisiello del Comune di Lecce - Assessorato cultura, creatività e valorizzazione del patrimonio culturale- Teatro Pubblico Pugliese. 

8 spettacoli al Teatro Apollo e 7 al Paisiello, 3 esclusive regionali, ironia come gestione del conflitto, come categoria filosofica del dare e ricevere, del declinare sulla leggerezza ogni plumbea realtà e prospettiva di vita.

Qui di seguito, in una breve sintesi, gli appuntamenti in programma da gennaio ad aprile 2018

Teatro Paisiello, venerdì 12 gennaio – esclusiva regionale – fuori abbonamento 

Amore

In scena due coppie - il vecchietto e la vecchietta, il comandante e il pompiere - che si muovono tra le tombe di un simbolico cimitero rappresentando le tenere e insieme crudeli attività del quotidiano, a partire dai più semplici gesti familiari. 

Premio Ubu 2016  - "miglior novità italiana o progetto drammaturgico"; Premio Ubu 2016  - "miglior allestimento scenico"; Candidatura Premio Ubu 2016 - "miglior spettacolo"

Teatro Apollo, sabato 20 gennaio – esclusiva regionale

Infinita

Uno spettacolo sui primi e sugli ultimi istanti di vita, sulla nascita e sulla morte.

 

Teatro Apollo, domenica 21 gennaio – fuori abbonamento

 Letizia Onorati in concerto

“Notes and Words” è l’ultimo progetto di Letizia Onorati, giovane e talentuosa cantante jazz leccese, alla sua seconda esperienza discografica. 

 

Teatro Paisiello, venerdì 26 gennaio

 Il sogno di Enea

 Uno spettacolo corale, scritto idealmente a più mani da tutti coloro che emigrano, per fuggire da fame e guerra, alla ricerca di un mondo migliore. 

 

Teatro Paisiello, venerdì 2 (replica fuori abbonamento), sabato 3 febbraio e domenica 4 febbraio ore 18.00  (replica fuori abbonamento)

 Il Misantropo

 con Ippolito Chiarello e Angela De Gaetano e con Sara Bevilacqua, Dario Cadei, Ilaria Carlucci,Franco Ferrante, Luca Pastore, Fabio Tinella

 “Dopo le esplorazioni shakespeariane, attraverso Molière provo a raccontare la società in cui viviamo, che non sembra molto diversa da allora" (Tonio De Nitto) 

 

Teatro Apollo, venerdì 9 febbraio

L'improvvisatore 2 -l'intervista  di e con Paolo Rossi e con Emanuele Dell’Aquila, Alex Orciari

 

Teatro Apollo, sabato 17 febbraio

 Pueblo con Ascanio Celestini e Gianluca Casadei

 

Teatro Apollo, martedì 27 febbraio – esclusiva regionale

 Tutu

Travestiti da ballerine, i Chicos Mambo danzano in Tutu i grandi brani del repertorio trasformandosi con camaleontica bravura dal classico cigno alle donne in passerella e sottoveste di Pina Bausch. 

Teatro Paisiello, giovedì 8 marzo 

 Rumors

 con Roberto Del Gaudio – voce, Federico Odling – violoncello, Vittorio Ricciardi – flauto, Francesco Solombrino - violino, Carmine Terracciano – chitarra

 Con "Rumors (Settanta juke-box)” i Virtuosi di San Martino presentano un viaggio giocoso e irriverente nel mondo della canzone degli anni Sessanta e Settanta. Decenni di grande spinta rivoluzionaria, di grandi promesse di cambiamento, di grandi profezie utopiche, accompagnati da una variegata e quasi ossessiva colonna sonora fatta di canzoni, di rock, di disco, di “impegno”. 

 

Teatro Apollo, venerdì 16 marzo - esclusiva regionale

 Di male in seggio

 di Enrico Bertolino, Luca Bottura e Massimo Navone

 

 Teatro Paisiello, venerdì 23 marzo 

 David Riondino, Dario Vergassola

 La traviata delle camelie

 Marguerite e Violetta: donne sull’orlo di una crisi respiratoria

 con Beibei Li - soprano, Fabio Battistelli - clarinetto, Augusto Vismara - violino, Dorotea Vismara - viola, Riviera Lazeri - violoncello. Un viaggio attraverso musica e letteratura da La Traviata di Verdi a La Dama delle Camelie di Dumas.

 Teatro Paisiello, venerdì 6 aprile 

 R.Osa - 10 esercizi per nuovi virtuosismi

 con Claudia Marsicano -finalista premio Ubu 2016 Nuova attrice under 35

R.OSA si ispira alle immagini di Botero, al mondo anni 80 di Jane Fonda, al concetto di successo e prestazione. R.OSA è uno spettacolo in cui la performer è una “one woman show” che sposta lo sguardo dello spettatore all’interno di una drammaturgia composta di 10 esercizi di virtuosismo.  R.OSA è un’esperienza in cui lo spettatore è chiamato ad essere protagonista volontario o involontario dell’azione artistica in scena. 

 Teatro Paisiello, mercoledì 11 aprile

 Love & Money

Già un classico della drammaturgia britannica ed europea, questo testo ci mette di fronte a quella che è la più grave perdita dell’umanità contemporanea: la perdita del senso del Sacro, ma non del Sacro inteso come qualcosa di esterno all’essere, ma del Sacro all’interno della vita stessa dell’individuo, il Sacro come il fuoco che alimenta la ricerca di una felicità superiore dell’essere. 

Teatro Apollo, martedì 24 aprile - fuori abbonamento

 Noces (il matrimonio)

 musica di Igor Stravinski - Les Noces

 La stravaganza

 musica Antonio Vivaldi

 La compagnia nazionale dell’Albania incontra uno dei più grandi coreografi della scena internazionale, tornato per la prima volta a dirigere nella sua terra d’origine. 

Angeljn Preljocaj con la sua compagnia "Ballet Preljocaj", di stanza in Francia, è riconosciuto in tutto il mondo come straordinario innovatore, si confronta qui con la grande tradizione albanese, influenzata naturalmente dalle storiche relazioni con la Russia.

 

La redazione  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.