Lecce App
  • Categoria: News
  • Visite: 49

Talenti in Palcoscenico 2019: trionfo di premi per il Balletto del Salento

Un'altra straordinaria edizione del Concorso internazionale di danza Talenti in Palcoscenico si è appena conclusa confermando un elevato livello artistico e un corpo docenti d'eccezione. Tra gli oltre 350 ballerini che hanno preso parte allo stage e al concorso organizzato dal Gruppo Valentini, particolarmente brillante è stato il risultato conseguito dal gruppo di ballerine del Balletto del Salento, la scuola di danza della Maestra Vera Giannetto con sede a Trepuzzi.

A giudicare le esibizioni sono stati dei Maestri fra i più qualificati e titolati: per la danza classica Frédéric Olivieri, presidente di giuria e direttore della Scuola e del Corpo di ballo del Teatro alla Scala, Marisa Caprara, Maître e Presidente AIDA, Piotr Nardelli, Professore ospite nei più grandi teatri del mondo tra cui l'Opéra di Parigi, il Teatro alla Scala, il Royal ballet di Stoccolma, l' Australian Ballet e moltissimi altri, Pino Alosa, Solista e Primo Ballerino presso Louis Falco Dance Company, Grand Theatre Geneve, Aterballetto; per la danza contemporanea e modern-jazz Attila Joey Csiki, Danzatore del New York City Ballet, Tokyo Ballet Company e coreografo e docente presso Lubovitch Dance Company e Peridance Capezio Centre, Idan Sgarabi, Ballerino del Netherlands Dance Theater, Batsheva Dance Company e coreografo residente presso Royal Danish Ballet, Dance School Hamburg, Alvin Ailey School e Springboard Dance Montreal e Lorand Zachar, coreografo Internazionale presso Budapest Dance Theatre, Codarts Rotterdam Dance Academy, Djazzex Dance Company.

Al cospetto di questo parterre de roi, le allieve del Balletto del Salento hanno portato a casa anche quest'anno un trionfo di premi, borse di studio e complimenti della giuria. Due sono stati i primi posti assegnati: il primo posto per la categoria Pas de Deux di danza classica giovanissimi/allievi è stato consegnato a Martina Miglietta e Marina Parente, rispettivamente di 11 e 12 anni, per la coreografia "Les Minous" corredato da una borsa di studio valida per lo stage estivo "Follow Dance", e un altro primo posto nella categoria Gruppi danza classica allievi a Sara Pezzuto, Martina Miglietta e Marina Parente per la coreografia "Sailor's Dance".Sara Corvino e Sara Pezzuto, di 9 e 11 anni, hanno conquistato il secondo posto nella categoria Pas de Deux danza modern-contemporanea giovanissimi/allievi per la coreografia "Tik Tok".

Due, infine, sono stati i terzi posti assegnati: uno nella categoria Solisti danza classica giovanissimi a Sara Corvino per la coreografia "Cappuccetto Rosso" e un altro nella categoria Gruppi danza moderna giovanissimi ad Agrimi Martina, Corvino Sara, Lecciso Asia, Grassi Giulia, Maniglio Dania, Mazzotta Caterina, Mosca Dalila e Rimini Azzurra che si sono esibite nella coreografia "Una Carezza".

Una delle allieve del Balletto del Salento, Marina Parente, è stata inoltre selezionata dalla giuria che le ha destinato una borsa di studio al 100% per una settimana di studio presso il "Centro Formazione AIDA-Milano".Particolarmente felice dello straordinario esito del concorso la Maestra Giannetto: "Anche quest'anno, per la 16esima edizione di Talenti in Palcoscenico, le mie allieve hanno avuto la possibilità di confrontarsi con un corpo docenti di calibro internazionale e per noi è un onore portare a casa questi grandi riconoscimenti conferiti da Maestri assoluti della danza. Continueremo a studiare e a perfezionarci sfruttando ogni occasione di formazione e crescita come questo stage e concorso che ogni anno portano in Puglia delle straordinarie opportunità per le ballerine in erba".

Comunicato stampa

Nella foto la maestra Vera Giannetto e alcune sue allieve insieme al maestro Piotr Nardelli 

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.