Lecce App
  • Categoria: News
  • Visite: 56

Sfida tra Talenti 2019: la Kledi Dance Lecce brilla al Brancaccio

Appena conclusa l’ottava edizione del concorso nazionale “Sfida tra talenti 2019” presso il Teatro Brancaccio di Roma, la scuola di danza Kledi Dance Lecce della direttrice artistica Ilenia De Pascalis rientra con le sue allieve assieme a sei trofei, simbolo indiscutibile dell’apprezzamento della giuria di livello del lavoro coreografico svolto dalla scuola leccese.

Le ballerine, infatti, si sono esibite davanti ad una prestigiosa giuria composta da nomi quali Orlando Buddha, Armel,Veronica Peparini, Ricky Bonavita, David Blazquez e molti altri con la direzione artistica del Maestro Kledi Kadiu.

Svariate le esibizioni premiate nella categoria Idee Coreografiche all’interno di un’edizione particolarmente competitiva per il livello notevole e il numero di partecipanti giunti da ogni parte d’Italia: al secondo posto assoluto nel Passo a due Baby si sono classificate Sofia Brattelli e Syria Spedicato (coreografia Ilenia De Pascalis), terzo posto per l’Assolo Baby di Sofia Brattelli (coreografia Vera Giannetto), terzo posto per il Passo a due Baby di Lavinia Sorbellini e Nicole Leo (coreografia di Ilenia De Pascalis e Martina Morello), Shamira Cipolletta conquista il terzo posto nell’Assolo Yuniores (coreografia Ilenia De Pascalis) così come Angelica Romano (coreografia Paride Caricato e Ilenia De Pascalis) e Martina Morello (coreografia Ilenia De Pascalis). 

A margine della competizione, la Kledi Dance Lecce è tornata anche quest’anno sul palco del Brancaccio con una coreografia significativa. Dopo lo scorso anno in cui si era esibita con la coreografia “Questa è casa nostra”, dedicata alla lotta contro l’espianto degli ulivi, quest’anno la scuola ha colpito nel segno con  “No to bullyng” , una coreografia incentrata sulla tematica del bullismo per lanciare un messaggio forte e chiaro contro i comportamenti violenti e aggressivi che si verificano a scuola e in altri contesti sociali e che sono necessariamente da contrastare attraverso l’informazione e l’educazione. 

Soddisfatta dei tanti riconoscimenti ottenuti la Maestra Ilenia De Pascalis: “Faccio i miei personali complimenti a tutte le allieve, anche a quelle che non si sono qualificate quest’anno, perché a prescindere dei risultati hanno studiato e si sono impegnate con sacrificio e abnegazione. Ringrazio gli organizzatori Kledi Kadiu e Maria Lia Falcone che ogni anno danno la possibilità a tanti ragazzi da tutta Italia di calcare un palcoscenico prestigioso e storico come quello del Teatro Brancaccio facendo vivere loro emozioni che porteranno con sé per tutta la vita. Ringrazio inoltre anche i Maestri Vera Giannetto e Paride Caricato per aver contribuito alla realizzazione di alcune delle coreografie presentate e tutte le mie valide assistenti”.

Dopo la splendida parentesi nella capitale, la Kledi Dance Lecce torna al lavoro per il 4° Galà della Danza e del Musical che si terrà il 6 giugno presso il Teatro Politeama Greco di Lecce e che vedrà la scuola esibirsi nel musical “Re Leone” con un ospite d’eccezione, il direttore artistico della scuola Kledi Kadiu.

 

Comunicato stampa

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.