Lecce App
  • Categoria: News
  • Visite: 44

"Note Fiorite", quarta edizione

Il 6 e 7 settembre a Borgagne torna "Note Fiorite", il concorso nazionale di Arte Floreale organizzato dall'European Athenaeum of Floral Art (EAFA) in collaborazione con il comune di Melendugno, un evento che, giunto alla quarta edizione, richiama floristi professionisti nazionali che formeranno delle squadre allestendo gli scorci più significativi del borgo con delle vere e proprie opere d'arte floreale uniche e irripetibili.

"Il Riscatto della Natura" è il tema dell'edizione di quest'anno nato dalla consapevolezza legata a problematiche di fondamentale importanza per il futuro del pianeta e dei suoi abitanti e alla realtà ambientale locale, dal batterio della "Xylella fastidiosa" alla questione Tap. Il concorso, infatti, quest'anno volge lo sguardo non solo alle caratteristiche più vicine al mondo floreale, ma anche alle tragedie ambientali che il Salento sta affrontando.

Venerdì 6 settembre il concorso prenderà il via in mattinata con l'esecuzione della prima prova e proseguirà, nel pomeriggio, con la seconda, mentre intorno alle ore 18.00 sarà inaugurata la IV mostra floreale dal titolo, appunto, "IL Riscatto della Natura".

La seconda e ultima giornata, sabato 7 settembre, prevederà l'esecuzione della terza prova, la creazione di abiti floreali, mentre in serata, a partire dalle ore 20.30, lo spettacolo finale in Piazza Sant'Antonio presenterà i vincitori, giudicati da una giuria composta da due maestri di arte floreale, Savina Tatti e Antonio Trentini, e dall'architetto Antonella Massafra, intervallando momenti di intrattenimento e spettacolo con la sfilata di abiti da sposa di Anna Russo e le coreografie di Donatella Barone. Anche i bambini sfileranno con abitini floreali creati dallo staff di EAFA con un momento tutto dedicato a loro. Degli originali bouquet di fiori, ovviamente, accompagneranno tutte le sfilate.

Il concorso è dedicato al ricordo della figura di Mauro Margiotti, fondatore della scuola EAFA con sede in Abruzzo, grande conosciutore del Salento e indimenticabile fiorista.

Scenigrafico e rappresentativo di un segmento importante in Puglia, questo evento si inserisce nella programmazione estiva Blufestival fortemente voluta dal comune di Melendugno. 

Comunicato stampa

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.