Lecce App
  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Sportivamente
  • Visite: 7

Basket in carrozzina, Serie B: la Lupiae Team Salento concede il bis. Battuto anche il Palermo  

Due secondi sono bastati a Wilber Caicedo Montano, al suo terzo anno in maglia giallo-blu, per inanellare la sua serie di triple che nel primo quarto ha permesso alla Lupiae Team Salento di azionare il turbo.

Una sequenza di canestri a ripetizione, a firma del campione colombiano maglia numero 30, che nei primi minuti di di gioco il Palermo ha ben retto, grazie ad un ottimo Lobue, dopodiché la squadra siciliana ha dovuto fare i conti con l’ambizioso collettivo salentino.

Nel corso del match, infatti, il coach leccese Andrea Calò ha messo in campo un quintetto variabile (due top player e tre giovani leve) che ha permesso di dosare le energie, far scatenare sotto canestro l’esplosività dei ragazzi, per poi andare in scioltezza verso la seconda vittoria in campionato.

 

2^ giornata del campionato di basket in carrozzina di Serie B girone D

Tabellino Match

Lupiae Team Salento – I Ragazzi di Panormus: 65-39

Parziali di tempo: 19-8; 16-11;  18-10; 12-10

Score

Lupiae Team Salento: 21 punti Caicedo; 10 Calò; 9 Longo; 9 Spedicato;  8 Dell’Orco; 6 Bottazzo, 2 Gioia; Bozzicolonna; Carichino; De Nuccio; De Giogi e Guarascio. Allenatore: Calò, vice allenatore: Bortone. Dirigente: Garzya.

I Ragazzi di Panormus: 14 punti Lobue; 13 Rotino; 6 Di Santo; 4 Gandolfo; 2 Gennaro; Aicello; Boncimio; Fontana. Allenatore: Gambino

Arbitri: Di Mauro e Simone

Prossimo match

3^ giornata di campionato di Serie B girone D

Domenica 24 novembre 2019 ore 11:00

Sportinsieme Barletta – Lupiae Team Salento

 

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Sportivamente
  • Visite: 24

Basket in carrozzina, Lupiae Team Salento: buona la prima

Il tempo di prendere fiato e via, Lupiae Team Salento - Montescaglioso: 16-0. Un inizio da incubo quello vissuto domenica scorsa, sul parquet leccese, dalla neonata formazione della provincia di Matera di basket in carrozzina. Dall’altra parte, la Storia wheelchair basketball del sud Italia: il Lecce, a cui è bastato il primo quarto per mettere al sicuro la vittoria.

Un debutto, quindi, da prima della classe della Serie B per la Lupiae Team Salento che dinanzi al proprio pubblico e alla presenza di Fernando Zappile, presidente della Fipic (Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina) e delle autorità istituzionali della Basilicata e Comune di Lecce, ha messo in mostra un collettivo che si candida ufficialmente a vincere il girone D.

Un domenica di sport e spettacolo grazie anche alla presenza dei “The Lesionati”, i celebri youtuber del Salento, che con le loro incursioni sugli spalti hanno ulteriormente alzato la temperatura del tifo a sostegno dei colori giallo-blu. Al termine, applausi per tutti per uno show sotto canestro, da entrambe le parti, che ha ulteriormente rafforzato la cultura dello sport per questa disciplina sempre più seguita e amata dal pubblico leccese.

 

Campionato di basket in carrozzina di Serie B girone D

Il match in cifre

Lupiae Team Salento – Boys Nova Salus Montescaglioso: 53-37

Parziali di tempo: 16-4; 7-6; 16-14; 14--13

Arbitri: Lastella di Bari e Materazzo di Taranto

Score 

Lupiae Team Salento: Calò 17, Montano 17, Spedicato 9, Guarascio 4, Longo 4, De nuccio 2, Carichino, Coi, Bozzicolonna, Bottazzo, Dell’Orco e Gioia.  Allenatore: Calo, vice allenatore: Bortone. Dirigente: Garzya.

Boys Nova Salus: Frisenda 5; Latagliata 4; Eletto 9; Sansolino 5; Stella 3, Ciaglia 2, Genchi 3, Micunco 2, Salvatore 4. Labellarte e Cataldo. Allenatore: L’Ingesso.

Prossimo match

2^ giornata del campionato di basket in carrozzina, girone D

Sabato 16 novembre 2019, “PalaVentura” di Lecce

Lupiae Team Salento – I Ragazzi di Panormus (Palermo)

Palla a due a partire dalle ore 16.30. Ingresso libero.

 

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Sportivamente
  • Visite: 186

Basket in carrozzina, Serie B: è tempo di Lupiae Team Salento (show)

Al via domenica 10 novembre il campionato di Serie B 2019/20 di basket in carrozzina. Un torneo ormai ben noto al pubblico leccese in quanto ha nella Lupiae Team Salento il suo punto di riferimento dentro e fuori dal rettangolo di giuoco. Una società che  nel corso della sua storia ventennale ha costruito la sua identità sportiva e sociale a tal punto da essere sempre più un top club di categoria del basket in carrozzina nazionale.

Capitan Guarascio and friends sono quindi pronti, dopo le fatiche del precampionato sotto la guida del preparatore atletico Mauro Liaci, a riaccendere il pulsante dei riflettori del “PalaVentura” di Lecce in occasione del primo match che vedrà la squadra di casa affrontare il Montescaglioso (Matera).

“Per noi – dichiara Simone Spedicato, presidente giocatore del roster leccese – l’obiettivo di stagione sarà quello di conquistare uno dei primi due posti utili del girone D al fine di accedere ai play off. Un risultato minimo, in quanto riteniamo di avere in squadra grandi individualità ben coordinate dal suo direttore d’orchestra: coach Andrea Calò”.

Una prima di campionato che sugli spalti avrà la spinta energetica, e dei like in diretta, degli irriverenti e irresistibili youtuber “The Lesionati” in campo anche loro con una lodevole iniziativa a sostegno della Lilt. 

Basket in carrozzina, Serie B girone D

1^ di campionato domenica 10 novembre

Lupiae Team Salento vs Boys Nova Salus : inizio match ore 11

Sede dell’evento: palazzetto dello sport di piazza Palio. Ingresso libero

Sito web: lupiaeteamsalento.com

Pagina fan: asdlupiaeteamsalento

 

Girone D, squadre partecipanti: Lecce, Bari, Barletta, Catania, Montescaglioso (MT), Palermo e Reggio Calabria.

Regolamento: accedono alla fase successiva (per la conquista dell’unico posto in palio per la Serie A) le prime due squadre di ogni girone (A,B,C e D).

 

 

 

  

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Sportivamente
  • Visite: 38

Impiantistica sportiva: a Lequile si punta al recupero della pista di pattinaggio

Presso l’aula Consiliare di Lequile venerdì 20 settembre si è tenuto un incontro pubblico sul recente bando emanato dalla Regione Puglia con l’intento di finanziare progetti volti a potenziare il patrimonio impiantistico sportivo delle Amministrazioni Comunali.

Il fine della riunione, consistente nell’innescare un processo di coinvolgimento dal basso della cittadinanza, è stato ampiamente centrato data la cospicua partecipazione di giovani.

L’Amministrazione, recependo le istanze avanzate in passato da diversi cittadini e associazioni, ha proposto uno studio di fattibilità sulla rigenerazione della pista di pattinaggio sita in via G. Di Vittorio. Oggi in completo stato di abbandono, ma comunque molto frequentata dalla gioventù lequilese che la usano tanto come improvvisato campo di calcetto quanto come luogo di aggregazione. Non a caso un folto gruppo di ragazzi, soliti frequentare questo impianto ormai dismesso, ha partecipato speranzoso di vedere finalmente riqualificato questo spazio urbano.

Dopo la presentazione del Sindaco Vincenzo Carlà, il quale si è soffermato sulla volontà di coinvolgere costantemente la cittadinanza nelle varie scelte politico-amministrative che si prenderanno durante l’espletamento del proprio mandato.

I Componenti della Maggioranza Pamela Persano, Marco Luperto e Francesco Brunetti hanno relazionato sul progetto illustrandone le caratteristiche tecniche, sociali e sportive. Aperto il dibattito, si è avvertito un grande entusiasmo in sala trasmesso dai sorrisi e dagli occhi giosi degli astanti che già sognano di fruire del nuovo impianto lequilese.

Ora la palla passa all’Ufficio tecnico che dovrà terminare le varie fasi di progettazione e inoltrare alla Regione Puglia la relativa domanda di finanziamento.

Comunicato stampa

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Sportivamente
  • Visite: 45

Gagliano del Capo, Campionato del mondo master di corsa in montagna: oltre mille gli iscritti

Gagliano del Capo si appresta ad ospitare la diciannovesima edizione del campionato del mondo Master di Corsa in Montagna con 1100 podisti al seguito. La prestigiosa competizione si svolgerà nella due giorni tra il 27 e il 28 settembre, ma i preparativi fervono in casa Atletica Capo di Leuca.

L’associazione presieduta da Gianluca Scarcia sta organizzando la manifestazione per dare vita ad un evento sportivo, che convoglierà migliaia di podisti nel sud Salento provenienti da diverse nazioni. Per la precisione saranno ventisei le nazioni presenti, tra cui Nuova Zelanda, Giappone, Antigua e Australia.

La cerimonia di inaugurazione è prevista il 27, giornata utile anche per gli accreditamenti che proseguiranno la mattina successiva. Giorno 28 partiranno le due gare: 6,5 chilometri e 10,9 chilometri saranno i percorsi sui quali si cimenteranno gli esperti della specialità podistica, nel contesto di panorami mozzafiato a fare da cornice ai sentieri tracciati dall’associazione organizzatrice, immersi nella natura incontaminata del tacco d’Italia.

Un’occasione imperdibile quella di correre per la propria nazione ed ancora più nella propria nazione, ma non è tutto. Sarà un campionato del mondo unico e spettacolare perché si correrà sul mare, in un contesto che resterà a lungo negli occhi e nel cuore di chi potrà e vorrà essere della partita. Si correrà su un percorso tecnico ed impegnativo, che prevede solo un breve tratto su asfalto, il resto su sentieri erbosi e sassosi, i caratteristici tratturi. Dislivelli positivi da 330 a 496 metri (negativi da 207 a 374), in relazione alla distanza di gara. Si parte e si arriva in due posti diversi (previsto servizio navetta dall’arrivo alla zona di partenza). La competizione coinvolgerà gli atleti dalle categorie che partono da M e F35 fino a M ed F75.

Con ogni probabilità si assisterà ad una delle edizioni più competitive e più partecipate, che appassionerà tantissimi amanti del podismo Italiano e internazionale. 

Comunicato stampa

 

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.