Lecce App

Serie A, Napoli-Lecce: 2-3. Il punto di Piergiorgio Fiorentino

Napoli - Lecce 2-3! Seconda vittoria consecutiva del Lecce dopo il mercato di riparazione. Secondo indizio dopo la goleada col Torino che la strada è quella giusta. Se i granata possono considerarsi allo sbando (come dimostra la sconfitta di ieri contro la Samp),  non si può dire lo stesso del Napoli, in ripresa dopo la vittoria sulla Juventus due settimane fa.

Il Lecce ha giocato palla a terra, non ha mai buttato via la sfera, ha reagito alla irruenza iniziale degli azzurri ed ha mostrato quel palleggio che era il marchio di fabbrica di Liverani ma che necessita di interpreti adatti per essere realizzato.

Saponara, Barak, Deiola, Falco ed un sontuoso Lapadula lo hanno fatto. Se a ciò aggiungiamo la prodezza di capitan Mancosu appena entrato, che ha tolto le ragnatele dalla porta, si possono perdonare le ingenuità che hanno regalato due gol al Napoli e lasciato la gara aperta fino all'ultimo secondo. 3 punti fondamentali e sabato arriva la Spal...

 

Piergiorgio Fiorentino

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.