Lecce App

Torneo “Olimpica Bellizzi”: tre medaglie per gli atleti salentini

Durante lo scorso week end la città di Battipaglia ha ospitato l’ultima tappa del Trofeo internazionale di Judo “Olimpica Bellizzi”, già ospitato da Taranto, Vittorio Veneto, Giano d’Umbria, L’Aquila e Vallo di Diano. Cinque gli atleti salentini in gara, in rappresentanza di due società della provincia: “Judo Team” di Campi Salentina e “Judo Club Olimpia” di Lizzanello. Tra tutti hanno brillato Alessia Cappiello (tesserata per la Judo Club Olimpia Lizzanello), che ha conquistato la medaglia d’argento, e Stefano Perrone (Judo Team di Campi Salentina), che ha portato a casa un bronzo.

In particolare la giovane judoka Cappiello è riuscita a qualificarsi per la finale battendo Sara Bottiglieri della PGS Sales Vomero con una splendida tecnica che le assegnava l’Ippon (KO). L’argento è arrivato in seguito alla successiva sconfitta per sommatoria di punti contro Giulia Cascella dell’ASD Judo Club Roma.

Perrone, invece, ha conquistato il terzo posto dopo una serie di combattimenti: nel primo l’atleta salentino ha superato Sebastian Palladino dell’ASD Kyu Shin Do Kai Parma, perdendo poi l’accesso alla finale contro l’atleta campano Emanuele Coppola dell’ASD Olimpica Judo Bellizzi. Ripescato da quest’ultimo, ha combattuto con l’atleta di casa Carmine Landi dell’ASD Olimpica Judo Bellizzi, riuscendo a superarlo nonostante un pubblico tutto a favore del beniamino locale e aggiudicandosi così l’ambita medaglia di bronzo.

Ad incrementare il punteggio della rappresentativa salentina ha contribuito anche Gianluca Capone (Judo Club Olimpia Lizzanello) che, sfortunato nel sorteggio, si è trovato a combattere prima con l’atleta 1° nella Ranking List Nazionale 2013 Patric Calalesina dell’ASD Judo Club Messina. Ripescato per il bronzo, si è trovato di fronte Aron Manconi dell’ASD Fitness Club Nuova Florida di Roma, 3^ della stessa Ranking e, nonostante la buona volontà, ha dovuto arrendersi. Buona anche la performance del compagno di squadra Federico Capone che, dopo aver battuto nel primo incontro il forte atleta siciliano Vincenzo Coppola dell’ASD Omnia Sporting di Messina, ha perso per sommatoria di punti con Michele Cianfrani della blasonata ASD Banzai Cortina Roma; ripescato da quest’ultimo, ha perso l’accesso al bronzo contro Carmine Landi della società organizzatrice Olimpica Judo Bellizzi.

Il giorno prima del Trofeo Internazionale, nello stesso contesto si era disputato anche il Torneo nazionale “Memorial Di Giacomo”: a mettersi in luce, in questo caso, il judoka Alessandro Perrone della ASD Judo Team di Campi Salentina, che ha conquistato una meritata medaglia di bronzo nella categoria Cadetti kg 81 incrementando così il bottino della rappresentativa salentina, per la grande soddisfazione dei tecnici Santo Perrone (Judo Team Campi Salentina) e Alessio Marchello (Judo Club Olimpia Lizzanello).

Alessia Cappiello, Gianluca Capone e Federico Capone sono ora attesi dalle finali del Campionato Italiano Esordienti B, in programma il 30 novembre e 1° dicembre prossimi a Ostia Lido.

Comunicato stampa

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.