Lecce App

Mangia, bevi e dormi

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Locali
  • Visite: 353

''Mercato del Pesce''

Lecce, punto di arrivo o di partenza verso nuovi scenari di bellezza come ad esempio Torre dell’Orso, versante mar Adriatico, che dista dal capoluogo salentino circa 20 Km.

Una destinazione da inserire in agenda in cui non può mancare il rito di una bella passeggiata sull’asse verticale “Giardini del Sole/Luna” - spiaggia. Uno scendere o risalire dove, se in orario gustativo, la tentazione di fermarsi in uno dei tanti locali della zona vien da sé. 

Un po’ come è capitato a noi di Lecceapp.it che dinanzi al “Mercato del Pesce”  abbiamo detto d’istinto sì. Un posto di mare in cui ci siamo sentiti a nostro agio sin dall’inizio grazie all’attenzione al cliente, al racconto a vista delle materie prime e alla cura dei dettagli di un locale semplice ma la tempo stesso elegante. 

Un “Mercato del Pesce”, che ha in Alberto e Paolo i suoi timonieri, e che racchiude nel suo nome la sua identità. In passato, infatti, in via Turati n°16 c'era pescheria poi successivamente, con uno sguardo al futuro, i due titolari hanno deciso di farne un punto di ristoro in cui portare in tavola i sapori ed i profumi del pescato locale.

Se a tutto questo si aggiunge il luogo (via Turati una piccola strada che porta verso l’infinito del mare), riteniamo di poter scrivere che ora abbiamo più di un buon motivo per andare a Torre dell’Orso (marina di Melendugno).

"Mercato del Pesce"

Via Turati n°16 Torre dell'Orso (versante mar Adriatico)

 

Pino Montinaro

 

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Locali
  • Visite: 364

''La Remesa''

Ci sono posti in cui appena entri hai la sensazione di aver scelto bene. Uno di questi, a nostro modesto parere, è l'osteria pizzeria "La Remesa" - di Cavallino, a pochi chilometri da Lecce, che ha una particolarità: i dipendenti sono soci di una cooperativa.

Una unione di forze, all'insegna della buona cucina della tradizione salentina, in cui tutti si danno una mano ricoprendo più ruoli. 

Può capitare così di essere serviti, nel corso del pranzo o cena, dalla cameriera che al tempo stesso è anche la pasticciera. Di conseguenza, una volta arrivati alla scelta del dolce, le molteplici domande trovano una immediata risposta di scelta.

Giusto un esempio, di garanzia della qualità delle portate, racchiuso inoltre in un menù rigorosamente legato al ciclo delle stagioni.

Il tutto in una atmosfera che, attraverso una serie di foto storiche e oggetti di un tempo ormai lontano, racconta il suo passato custodito nel nome «La Remesa» (la rimessa). Oltre trent'anni di attività per un percorso enogastronomico che nel tempo ha ampliato i suoi spazi  (frutto dei successi conseguiti in tavola) e di collaborazione lavorativa.

 

Osteria "La Remesa" 

via Trieste n°17 Cavallino (Lecce)

 

La redazione

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Locali
  • Visite: 406

“La baia dei pirati”

A Porto Cesareo, a circa 30 Km da Lecce, il piacere del gusto va incontro a quello della visione al ritmo dell’estate: è “La baia dei pirati”.

Giorgio, il suo nuovo capitano, da circa tre anni ha infatti fatto una scelta mirata: una braceria e friggitoria specializzata in secondi di pesce e carne.

Giusto, quindi, il tempo di un antipasto leggero per poi tuffarsi su un secondo invitante che viene servito su piatti a foglie di banano.

Da giugno a settembre al civico 56  di via Ludovico Muratori l’emozione prende così ulteriore energia in un contesto piacevole caratterizzato da una buona cucina (a vista), dallo sprint del servizio, cortesia e un giusto rapporto qualità/prezzo. Elementi che fanno della braceria e friggitoria “Baia dei pirati” un approdo sicuro. 

 

"La baia dei pirati"

via Ludovico Muratori n° 56 Porto Cesareo (Lecce)

Aperto tutti i giorni, a pranzo e cena, da giugno a settembre.

 

Pino Montinaro

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Locali
  • Visite: 899

''BeerBacco''

Il bello di un viaggio è anche perdersi. Uscire dal solito schema itinerante per andare incontro a nuove visioni per poi, magari, recuperare le calorie spese con un bell’aperitivo salentino.

A tal proposito a Lequile, a pochi chilometri da Lecce, nella centralissima piazza San Vito c’è “BeerBacco”, wine bar/birreria. Ad accogliervi, a partire dalle ore 18, Stefano che dal 2014 ha deciso di dare spazio, su due livelli, ad un locale (sintesi della sua passione) in cui i sapori della terra incontrano quelli del piacere del bere: birra o vino, rigorosamente prodotti in Salento.

Un’accoppiata, lunga una tavolata di prelibatezze e calici, per un ristoro piacevole in un ambiente intimo ed elegante che di tanto in tanto esplora nuovi percorsi enogastronomici oltre la Puglia con delle serate a tema.

In definitiva un break “BeerBacco” sostanzioso e di qualità (dopo magari aver avuto la fortuna di visitare la vicina chiesa di San Nicola del XVII secolo) per poi continuare, se in veste di turista, a perdersi piacevolmente.

Per conoscere nel dettaglio il calendario degli eventi del "BeerBacco", vi rimandiamo all'omonima pagina posizionata su facebook.

Pino Montinaro 

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Locali
  • Visite: 2692

''Capoccia's''

Ci sono quartieri che nella propria evoluzione cambiano, si trasformano, si sviluppano. Una costruzione del tessuto commerciale e sociale spesso merito, più che delle azioni della politica, delle idee degli imprenditori.

È il caso della famiglia Capoccia che a Lecce, in via Sozy Carafa -quartiere San Pio-, ha posizionato il suo marchio di fabbrica con alcune attività commerciali di cui l’ultima è nata a fine novembre 2017: il “Capoccia’s”.

Gestito da Cristian il ristorante, ubicato di fronte allo storico bar-pizzeria “Meeting” ideato dal padre, si caratterizza sin dal suo ingresso in sala per l’eleganza e raffinatezza. Una location (un tempo  officina per carrozzeria), specchio della nuova arte, in cucina, offerta dai “Capoccia’s” con un menù per tutti i palati (antipasti, primi, secondi, fino a giungere alle pizze) al giusto rapporto qualità/prezzo.

Un’esperienza in tavola di profumi e visioni che è anche un omaggio alla città di Lecce.

Infatti il ristorante, che ha anche un’area giardino, tra le proposte presenti nel menù, conduce prima al gusto e poi al piacere della scoperta, soprattutto per i turisti, dei luoghi citati in tavola, molti dei quali distano dal “Capoccia’s” circa 15 minuti di passeggiata post pranzo o cena.

“Capoccia’s”

via Sozy Carafa 63/C Lecce

Pagina facebook: capoccia’s ristorante

 

Pino Montinaro 

 

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.