Lecce App
  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Sportivamente
  • Visite: 189

Circolo Tennis Lecce: Franco Agamenone scala il ranking ATP

Franco Agamenone scala il ranking ATP. L’italo-argentino è impegnato a Monastir (Tunisia) per i tornei ITF da 15.000$. Nel corso della prima settimana, la punta di diamante del Ct Lecce è stato sconfitto in finale sia in singolo contro Aziz Dougaz (6-3, 6-4) che in doppio (7-6, 3-6, 11-9) insieme al compagno Piotr Matuszewski.

Nella settimana seguente però Agamenone si è riscattato da vero campione, portando a casa sia il titolo in singolo battendo in finale la testa di serie numero 1 (numero 392ATP) Antoine Escoffier col risultato di  6-7(2)6-3, 6-2, sia il titolo in doppio ancora col polacco Piotr Matuszewski battendo la coppia brasiliana Mateus Alves/Igor Marcondes col risultato di 7-6(7), 7-5.

Con questi risultati eccellenti Agamenone scalerà circa 80 posizioni nel ranking ATP. Grande soddisfazione  per tutto lo staff formato dal Tecnico Nazionale Andrea Trono e dal Preparatore Fisico Paolo Capano. "E' sicuramente un inizio anno molto positivo per Franco che non solo ha portato a casa già due titoli in singolo e due in doppio, ma anche una finale e tanti altri buoni piazzamenti che lo porteranno la settimana prossima a ridosso della 500esima posizione. In questo modo avrà già scalato 300 posizioni in soli 3 mesi di tornei che ci consentiranno di cambiare la programmazione, iniziando col circuito Challenger".

I successi individuali combaciano alla perfezione con quelli di squadra. La rappresentativa del Circolo Tennis Lecce che milita nel campionato regionale di serie C maschile, si è imposta contro il Ct Lequile col punteggio di 5-1 attestandosi al primo posto del Girone e conquistando i playoff regionali. Il team capitanato da Andrea Trono e da Tommaso Mannarini ha fatto sua la vittoria in casa sui campi del “Mario Stasi”, in virtù delle prestazioni maiuscole di Alessandro Coccioli, Jacopo Denitto e Lorenzo Lanzilotto che hanno primeggiato nei singolari. Solo il giovane Gabriele Leccisi è stato sconfitto in tre set, ma nei doppi il Ct Lecce ha allungato con i successi delle coppie formate da Andrea Trono e Lorenzo Lanzilotto e da Alessandro Coccioli e Jacopo Denitto. I play off avranno inizio il 25 aprile dove si scontreranno le migliori 8 squadre della Puglia, che si contenderanno un posto alle fasi finali di giugno per il salto di categoria in serie B2. 

 Comunicato stampa

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Sportivamente
  • Visite: 86

Utopia Sport, Grazia Turco: ''Adesso è tempo di ripartire da zero con grande coraggio''

Molti, tanti, forse in troppi si sarebbero arresi al suo posto. Grazia Turco però continua a combattere per trasmettere i valori dell’uguaglianza e dell’integrazione. Anche ai tempi nefasti del Coronavirus, la pluricampionessa di handbike non ha perso la passione per il sociale con l’obiettivo primario di rendere sempre una mano verso chi soffre.

Il simbolo in rosa di Utopia Sport presieduta da Gianpiero Turco attende il ritorno alle gare per tornare a competere a livello nazionale e internazionale, ma il protrarsi dell’emergenza sanitaria ha messo in ginocchio il mondo dello sport e non solo.

Tuttavia, Grazia Turco ha le idee chiare in ottica futura: “Utopia Sport vuole tornare in gioco ad essere protagonista su tutti i fronti - commenta la vicepresidente dell’associazione dilettantistica sportiva di Vernole -. Il risultato sportivo per noi è importante, ma mettiamo al primo posto le battaglie che affronteremo contro le discriminazioni e gli abbandoni. Perché i valori umani per noi precedono la competizione. Riavvolgendo il nastro delle emozioni siamo consapevoli di aver raggiunto traguardi molto importanti in 22 anni. Risultati raggiunti grazie al duro lavoro e alla continuità di una società che ama il tennis tavolo. Adesso però è tempo di ripartire da zero con grande coraggio. Non sarà facile raccogliere i cocci di una pandemia che ha raso al suolo lo sport a livello dilettantistico - conclude -, ma ci rimboccheremo le maniche per tornare velocemente ai vecchi fasti continuando ad avvicinare le fasce più deboli a questo bellissimo sport. Sempre con la convinzione di trasformare il mostro della disabilità in una fata pronta ad offrirti nuove opportunità per mezzo dello sport e dell’integrazione e dell’aggregazione sociale”. 

Grazia Turco

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Sportivamente
  • Visite: 453

Serie B, Lecce - Spal: 1-2. Il punto di Piergiorgio Fiorentino

Lecce - Spal 1-2. Valoti ed Okori interrompono la striscia di vittorie e riportano il Lecce sulla terra. 

Ok, per i tifosi a Pasquetta eravamo in serie A, quindi con la sconfitta di oggi irromperanno i musi lunghi ed i "Corini abbande!". Scherzi a parte, se ancora ce ne fosse il bisogno, la gara con la Spal ha detto che la serie B è un campionato difficile e molto equilibrato.

Quindi, la differenza la fa un palo o una traversa (a tal proposito, il precetto pasquale è già stato dimenticato a seguito di quella colpita da Stepinski a tempo scaduto che avrebbe dato il pari ai giallorossi) o una giocata di successo, come il colpo di testa con cui Okori realizza il 2-1 Spal ad inizio ripresa, dopo che la prima frazione si era chiusa 1-1 con i gol di Valoti e quello di Majer.

Mancano cinque partite, si ha un punto di vantaggio sulla terza, ossia la Salernitana, con cui si è in vantaggio negli scontri diretti. Si riparta da qui...e si difenda la posizione con le unghie e con i denti, aldilà degli incidenti di percorso. Avanti Lecce!

Piergiorgio Fiorentino

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Sportivamente
  • Visite: 207

Basket in carrozzina, Serie B: primo obiettivo di stagione nel mirino per la Lupiae Team Salento

In casa Lupiae Team Salento prosegue, di allenamento in allenamento, l’avvicinamento al primo risultato stagionale: l’approdo ai play off di Serie B del campionato nazionale di basket in carrozzina. Un traguardo minimo richiesto dalla società al coach Andrea Calò e ai suoi ragazzi. 

E già sabato prossimo il Lecce, capolista del girone F, in occasione del derby salentino contro il Taranto potrebbe, a due giornate dal termine della regular season, staccare il biglietto alla fase successiva. Di fronte tuttavia la squadra leccese avrà un quintetto in cerca di un disperato isolamento al secondo posto (accedono ai play off le prime due squadre di ogni girone).

Un match, quindi, che si preannuncia per cuori forti in quanto l’unico obiettivo per entrambe le società è vincere. 

A tal proposito, al fine di esaltare la bellezza di uno degli sport paralimpici più affascinati, sabato 10 aprile a partire dalle ore 16:55 è prevista una diretta straming sulla pagina Facebook Asd Lupiae Team Salento.

Una vetrina mediatica che, per gli oltre tremila fan della Lupiae Team Salento e non solo, sta diventando un appuntamento fisso.

<<I social network – dichiara Donato Gioia giocatore e social media manager della Lupiae Team Salento -  gestite nel modo giusto possono essere una bella opportunità. Nel nostro caso stiamo registrando numeri in continua crescita. Tutto questo in qualche modo ripristina il contatto con il nostro pubblico che ci auguriamo di poter rivedere, una volta superato questo periodo da film da fantascienza reale, quanto prima sugli spalti del “PalaVentura” di Lecce>>

 

Classifica di Serie B girone F

6 punti: Lupiae Team Salento

4: I Ragazzi di Panormus* 

4: Boys Taranto

2: Cus Catania

* una gara da recuperare

 

Prossimo match

Sabato 10 aprile 2021, ore 17:00

Lupiae Team Salento – Boys Taranto

Diretta streaming sulla pagina Facebook: Asd Lupiae Team Salento

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Sportivamente
  • Visite: 194

Serie B, Pisa - Lecce: 0-1. Il punto di Piergiorgio Fiorentino

Pisa - Lecce 0-1 il rigore del bomber Coda regala la sesta vittoria consecutiva al Lecce.

Diciamo che oggi era veramente ostica: il Pisa aveva già sbancato all'andata il Via del Mare, vi erano colombe e uova di Pasqua da smaltire...e soprattutto, scherzi a parte, anche oggi la formazione toscana si è rivelata un cliente difficile (e se le fosse stato concesso un possibile rigore nel primo tempo lo sarebbe stato ancora di più). Ad ogni modo, i tre punti odierni regalano la sesta vittoria consecutiva ai giallorossi, che serve a staccare il Monza (vero e proprio album di figurine) e consolidare il secondo posto dietro l'Empoli, sempre più appiedato dal Covid.

Comunque sia, anche oggi va dato merito a Corini che nel momento di stanca, mette in campo il solito Golden boy Rodriguez che si inventa l'azione con cui Henderson si procura il rigore decisivo, trasformato dall'implacabile ispanico Coda, ormai a quota 21 gol.

Ci stiamo prendendo davvero gusto...tocchiamo tutto il ferro disponibile...ma se guardassimo con interesse la vetta della classifica sarebbe follia? Vabbè dai, rimaniamo umili e cerchiamo di staccare ulteriormente i terzi incomodi e poi vediamo... avanti Lecce!

Piergiorgio Fiorentino

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.