Lecce App
  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Sportivamente
  • Visite: 89

Serie B, Lecce - Parma: 4-0. Il punto di Piergiorgio Fiorentino

Lecce - Parma 4-0. Al Lecce basta un tempo per abbattere il Parma e avvicinare la vetta. Buffon e compagni mai in partita.

Triplo Coda e super Strefezza rendono facilissimo un compito che alla vigilia poteva essere qualificato come assai difficoltoso.

Infatti i Ducali di mister Maresca venivano da due vittorie consecutive e sembravano poter vendere cara la pelle in un via del mare gremito anche grazie ai prezzi stracciati decisi dalla Società, proprio per riempire la tana dei Lupi ed avere a disposizione il famoso dodicesimo uomo in campo.

Invece, i numeri riassumono tutto: 10 tiri in porta dei giallorossi contro il clamoroso 0 del Parma, tripletta per il bomber Coda, un gol strepitoso di Strefezza, primo tempo già concluso con un comodo 4-0.

Insomma, i 20000 del via del mare si sono sicuramente divertiti, Coda (che ha segnato di testa, di destro su rigore e di sinistro) pure, Gigi Buffon e compagni decisamente meno... Avanti Lecce!!!!

Piergiorgio Fiorentino

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Sportivamente
  • Visite: 89

Serie B, Lecce - Cosenza: 3-1. Il punto di Piergiorgio Fiorentino

Lecce - Cosenza 3-1. Tris al Cosenza ed il Lecce torna alla vittoria! 

Dopo tre pareggi consecutivi, ecco che Strefezza, Coda e Bjorknengren regolano i lupi silani e portano i lupi giallorossi sempre più in alto.

Partita giocata molto bene dagli uomini di mister Baroni, che hanno sempre tenuto in mano il pallino del gioco, smentendo, almeno nella gara odierna, l'assioma di una squadra incapace di creare gioco di fonte a chi si chiude. Certo, hanno sicuramente influito l'invenzione di Strefezza che ha sbloccato il risultato prima della mezz'ora e soprattutto l'uno - due terribile tra fine primo tempo ed inizio ripresa, che ha tagliato le gambe agli avversari.

Tra l'altro, due pali ed un gol annullato per fuorigioco millimetrico di Coda hanno impedito al Lecce di arrotondare ulteriormente il passivo nei confronti del Cosenza che, invece, ha ottimizzato al massimo i soli due tiri scoccati verso Bleve, superato dal gol di Caso.

Avanti così e sotto a chi tocca... pronti per il Parma di Buffon.

Piergiorgio Fiorentino

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Sportivamente
  • Visite: 52

WSE Series: il 6 e 7 novembre appuntamento ad Ugento con la seconda prova stagionale

Ritorna l’Event Show, gara automobilistica del settore atipiche sperimentali di Aci Sport ad alto contenuto spettacolare con partecipazione di vetture da Rally al top e non solo. L'appuntamento ancora una volta sarà di scena sul circuito della Pista Salentina di Ugento (Lecce). Si tratta della seconda prova stagionale della WSE Series. L’Event Show Salento, patrocinato da Automobile Club Lecce, si svolgerà nei giorni 6 e 7 novembre 2021.

Confermato il programma di gara con vari percorsi: asfalto, misto terra asfalto, di giorno e in notturna, con partenza ad inseguimento e side by side con sfida finale nel Master Show.

A contorno della gara, l’organizzazione Asd Motorsport Scorrano, Aci Lecce e Pista Salentina hanno preparato una sfida sui simulatori, aperta a tutti gli appassionati, oltre ad un raduno di auto riservato ai possessori di Lancia Delta Integrale.

La “madrina” del raduno sarà la bellissima e performante Lancia Delta Integrale Gruppo A by Abarth del pilota Claudio D’Amico. Special Guest della manifestazione Alex Fiorio, il pilota torinese campione Rally Italiano ed Europeo e Mondiale, ha sposato la terra salentina insieme al padre Cesare ed alla figlia Mariapaola, visto che gestiscono la struttura ricettiva “Masseria Camarda”. All’interno della Tenuta Alex Fiorio, grazie alla sua esperienza, ha realizzato dei circuiti sterrati dove è possibile per tutti i clienti testare le performance delle proprie vetture, biciclette e moto, per effettuare test drive, presentazioni vetture, corsi di guida e di rally e fuoristrada estremo.

“Crediamo fortemente che gli eventi sportivi meritino un'attenzione particolare per la loro funzione di aggregazione sociale. L'evento non è solo una sfida motoristica, ma anche una ricerca di soluzioni che consentono di superare i limiti nel rispetto delle regole - dichiara Aurelio Filippi Filippi, presidente di Automobile Club Lecce co-organizzatore dell'evento -. Questa tipologia di gara permette ai piloti "vecchi" e "nuovi" di divertirsi e gareggiare in tutta sicurezza, e con costi contenuti, sia con piccole vetture sia con quelle più prestigiose e performanti. La formula dell'Event Show offre una varietà di percorsi, asfalto, misto terra asfalto, di giorno e di notte con i fari, con partenza ad inseguimento e side by side, che consentono al pilota di misurarsi con le proprie capacità. E' un'occasione per i giovani piloti di approcciarsi al mondo agonistico automobilistico, prima di passare alle gare su strada".

I piloti salentini e non solo sono pronti a darsi battaglia sui nuovi percorsi di gara, realizzati ad hoc per questo evento dal Direttore di Gara internazionale Mauro Zambelli. Francesco Rizzello, Fabrizio Mascia, Antonio Forte, Maurizio di Gesu’, Fernando Primiceri, Gabriele Passaseo, Ivan Pisacane, solo per citarne alcuni, sono pronti a sfidarsi per la vittoria finale. Non mancherà lo spettacolo nel Master Show Trofeo DGR Italia, in programma domenica sera, dove i primi otto delle 2 ruote motrici e delle 4 ruote motrici si sfideranno in un confronto diretto. Sponsor tecnici della manifestazione Pirelli, Ma.fra., Motul e Omp.

Comunicato stampa

 

 

 

 

 

 

 

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Sportivamente
  • Visite: 94

Serie B, Lecce - Perugia: 0-0. Il punto di Piergorgio Fiorentino

Si stampano sulla traversa di Coda ad inizio ripresa i sogni di gloria dei giallorossi di mister Baroni.

Questa infatti è stata l'occasione più nitida che un Lecce non indimenticabile è riuscito a creare nella gara odierna, laddove se da un lato è vero che i padroni di casa hanno tenuto in mano il pallino del gioco, dall'altro il Perugia ha tenuto molto bene il campo, riuscendo di fatto ad arginare al meglio le iniziative giallorosse. 

Anche la mossa di Baroni, di cambiare tutto il tridente d'attacco a metà ripresa non ha sortito gli effetti sperati, ossia fare saltare la solida diga difensiva orchestrata dagli umbri, bravi anzi, a ripartire ed a presentarsi in più di un'occasione verso l'area leccese, seppur non creando mai veri e propri pericoli a Gabriel. 

Finisce quindi a reti inviolate, con il Lecce che allunga la striscia positiva ma è costretto a rimandare l'appuntamento con la vittoria, col secondo pari consecutivo.

 Piergiorgio Fiorentino

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Sportivamente
  • Visite: 20

Torneo Decathlon “Memorial Heidi Bortone”: la Lupiae Team Salento si aggiudica la terza edizione

Sarà stato pure un torneo amichevole, ma sabato scorso dal terzo “Memorial Heidi Bortone” - progetto Decathlon, la Lupiae Team Salento nell’alzare la coppa verso il cielo ha mandato un chiaro segnale in vista del prossimo campionato di Serie B di basket in carrozzina 2021/22.

Un vittoria, quella dei salentini, giunta al termine di sfide incrociate con Termoli e Taranto, in cui la compagine guidata dal coach Andrea Calò ha messo in mostra tutto il talento dei suoi atleti, vecchi e nuovi, sotto canestro.

Un “Memorial Heidi Bortone” (dedicato ad una persona molto cara alla famiglia sportiva della Lupiae Team Salento), che è stato difatti un primo test in vista dell’inizio del campionato, previsto per il prossimo gennaio, e che si preannuncia di ulteriore grande livello.

Una crescita esponenziale quella del movimento della pallacanestro in carrozzina che negli ultimi anni ha catturato ancor di più l’attenzione del pubblico, istituzioni e sponsor.

Progetto Fondazione Decathlon “Memorial Heidi Bortone”, terza edizione

Tabellini match

Gara 01

Lupiae Team Salento - Fly Sport Termoli 39 - 27

Gara 02

Boys Taranto -  Fly Sport Temoli 54 - 16

Gara 03

Lupiae Team Salento - Boys Taranto 52 - 20

 

Score complessivo 

Fly Sport Molise

Brandimarte G.  punti 18; Brandimarte A: 9; Di Santo: 4; Durantini: 2; Xeladini: 4; Pasciullo: 4; Maurizio: 2

 

Boys Taranto

Roglieri M. punti  1; Frisenda: 5; Latagliata: 4; Eletto D: 10; Stella: 8; Ciaglia: 18;  Genchi: 14; Micunco: 8; Lomagistro; Salvatore: 6

 

Lupiae Team Salento

De Nuccio: punti 7; De Giorgi; Longo G. :7;  Longo S.; De Nuzzo; Saracino: 27; Pepa: 2; Coi; Sansò: 4; Dell'Orco: 15; Caicedo Montano: 14; Spedicato: 13; Guarascio: 2

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.