Lecce App
  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Sportivamente
  • Visite: 55

Comitato Italiano Paralimpico: Stella di Bronzo al Merito Sportivo a Simone Spedicato della Lupiae Team Salento

Dai successi di squadra a quelli personali: Stella di Bronzo al Merito Sportivo per l’anno 2020 da parte del Comitato Italiano Paralimpico, in riconoscimento dell’attività dirigenziale, a Simone Spedicato presidente – giocatore della Lupiae Team Salento top club del campionato di Serie B di basket in carrozzina.

Una medaglia che Gianni Landi, vice presidente dei gialloblu, così commenta: “Il lavoro di Simone è sotto gli occhi di tutti. Un riconoscimento che conferma quel che noi siamo da tempo: ossia una società modello.

Una Lupiae Team Salento che lavora sul territorio e per il Salento e al tempo stesso canestro dopo canestro vince, domina. Prima in Puglia, ora in Italia in quanto i dati sportivi, di questa stagione che si è appena conclusa, dicono che siamo una delle sei migliori squadre del campionato di Serie B di basket in carrozzina.

Auguri – conclude Landi- al nostro presidente, al mio amico fraterno, persona eccezionale, orgoglio di questa Terra”.

 

Qui di seguito la lettera a firma di Luca Pancalli, presidente Comitato Italiano Paralimpico:

“Caro Simone, 

ho il piacere di comunicarti che il Cip ti ha conferito la Stella di Bronzo al Merito Sportivo per l’anno 2020 in riconoscimento della tua attività dirigenziale.

Con questa onorificenza desidero esprimerti tutta la mia gratitudine per la preziosa collaborazione e l’impegno dedicati allo sport paralimpico.

Mi congratulo con te, augurandoti che nello svolgimento dell’attività dirigenziale tu possa ottenere ulteriori traguardi e soddisfazioni”. 

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Sportivamente
  • Visite: 40

Il leccese Carlo Morelli nuovo delegato agli Sport Nautici Coni Puglia

Carlo Morelli è il nuovo delegato regionale agli Sport Nautici del Coni Puglia per il quadriennio olimpico 2021-2024. Il presidente della Asd 3Oceani Sport Center è stato investito del prestigioso incarico, in occasione della riunione della Giunta regionale del Coni presieduta da Angelo Giliberto.

Dopo essere stato eletto a marzo rappresentante delle discipline associate paralimpiche, il leccese avrà altresì il compito di dare il via ad un percorso che vedrà unite federazioni, discipline associate ed enti che hanno in comune l’elemento acqua, nella promozione, nello sviluppo del settore agonistico giovanile e nell’organizzazione congiunta di importanti manifestazioni sportive.

“Sono consapevole che il percorso non sarà facile - dice Morelli -, ma sarò in ascolto e cercherò di condividere le riflessioni e le richieste di tutto il mondo sportivo del mare, a partire dal dialogo con i presidenti e delegati regionali delle federazioni, e dei delegati provinciali del Coni. Sono onorato per questa importante delega e siamo già al lavoro con le federazioni nautiche per eventi e manifestazioni che si concretizzeranno a breve. Ascolto e condivisione sono le mie parole d’ordine - conclude -. Mi metterò al servizio dello sport col fine di unire gli sportivi e le associazioni”.

Il classe ‘82 da anni rappresenta il punto di riferimento degli sport da tavola e ricopre anche la carica di delegato regionale  della Federazione Italiana Sci Nautico Wakeboard e Surfing. 

 

Comunicato stampa

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Sportivamente
  • Visite: 28

Ottimi piazzamenti per l’Airone Leo Constructions a Termoli e a Catanzaro

Prime uscite stagionali per l’Airone Leo Constructions e fioccano i piazzamenti. Domenica scorsa una delegazione del team leccese presieduto da Ivano Telesca ha gareggiato alla seconda edizione del “Trofeo Circuito della California” a Maida (provincia di Catanzaro), nell’ambito di una gara a circuito organizzata dalla Uisp. Dopo circa 70 chilometri, Salvatore Solina ha conquistato il primo posto di categorie M5 ottenendo il quattordicesimo posto assoluto.

“È stata una volata affollata e quindi pericolosa, ma fortunatamente è andato tutto liscio e non ci sono stati incidenti – dice Solina -. Per la Leo Constructions ho gareggiato insieme a Piero Zizzi è tutto sommato è stata una buona trasferta che ci ha permesso di mettere benzina nelle gambe in vista degli appuntamenti più importanti”.

Il ciclista di Lizzano è giunto all’arrivo in poco più di 45 minuti dimostrando un’ottima tenuta. “Sono test importanti in vista del Cicloamatour che partirà sabato 12 giugno a Monte del Duca con la Cronoscalata, dove ci presenteremo al gran completo – prosegue -. Sarà una crono che stabilirà quale sarà il reale stato di forma della squadra, in attesa delle prossime tappe del Cicloamatour”.

Prima della trasferta in terra calabrese, l’Airone Leo Constructions (sostenuta da anni dai fratelli Andrea, Elio e Massimo Leo), si è presentata in Molise in occasione della nuova edizione del “Trofeo Termoli”, gara a circuito che si è spacchettata in due batterie. In terra molisana hanno gareggiato Massimo Geusa ed Elia Aggiano, quest’ultimo ex professionista e portacolori del team salentino. Nella sua batteria Geusa ha fermato il cronometro a 01:27:01 cogliendo un ottimo sesto posto in classifica. Ad una manciata di decimi di secondo invece si è piazzato Aggiano al settimo posto. Il “Trofeo di Termoli è stato promosso dal Centro Sportivo Italiano e organizzato dal TriRace Team Termoli.

Nel frattempo il team continua ad allenarsi quotidianamente per le strade del Salento per arrivare al top della condizione atletica alla nuova edizione del Cicloamatour. “Dopo la Cronoscalata saremo di scena il 20 giugno a Martina Franca, in occasione della seconda tappa dove è prevista una gara a circuito su strada – conclude Salvatore Solina – Sarà una competizione esaltante che ci metterà alla prova dopo un lungo periodo di stop causato dalla pandemia, ma ci faremo trovare pronti per dare filo da torcere ad una concorrenza molto agguerrita”.

Comunicato stampa

Nella foto copertina Salvatore Solina

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Sportivamente
  • Visite: 62

La due giorni di playoff della Serie B di basket in carrozzina si conclude con il Treviso in Serie A

La due giorni di playoff della Serie B di basket in carrozzina si conclude con il Treviso in Serie A.

Alla fine della poule promozione è la Pdm Treviso a festeggiare la Serie A sul parquet del “PalaVentura” di Lecce.

Troppo forte la compagine veneta sia per i capitolini della Giovani e Tenaci Roma che per i padroni di casa della Lupiae Team Salento.

Al termine delle tre gare, disputate tra sabato pomeriggio e domenica, i veneti hanno vinto entrambe le sfide, tra l’altro, per uno scherzo del calendario, giocando tutte le partite tra domenica mattina e domenica pomeriggio. 

Si è trattato comunque di una bel fine settimana sportivo, in cui si è visto un buon basket ed in cui la vetrina leccese ha potuto mettere in mostra una bella squadra, la Lupiae Team Salento, divenuta ormai una solida realtà nel panorama cestistico nazionale della pallacanestro in carrozzina.

Importante l’esperienza dei playoff che, se da un lato non ha portato alla sperata serie A, dall’altro ha consentito ai lupi salentini di fare esperienza, al cospetto di formazioni ben organizzate e dotate di un gran bel gioco, in primis quella trevigiana che, meritatamente, sale di categoria.

 

Tabellini match

                Primo incontro

Giovani e Tenaci (Roma) - Lupiae Team Salento: 59-55

Parziali di tempo: 17-12; 19-11; 14-10; 9-22

 

  Secondo incontro

Pdm Treviso – Giovani e Tenaci (Roma): 68-37

Parziali di tempo: 19-11; 12-12; 20-6; 17-8

 

   Terzo incontro

Lupiae Team Salento - Pdm Treviso: 54-81

Parziali di tempo: 12-10; 11-24; 13-26; 18-21

  • Scritto da Pino Montinaro
  • Categoria: Sportivamente
  • Visite: 31

''Event Show Pista Salentina'', seconda edizione

La seconda edizione dell’Event Show Pista Salentina è ormai alle porte. Il 12 e 13 giugno sulla Pista Salentina di Ugento si replica lo spettacolo della prima edizione. Si tratta di una gara automobilistica del settore atipiche sperimentali di Aci Sport ad alto contenuto spettacolare, grazie alla partecipazione di vetture e piloti da Rally al top e non solo. 

Ideatori del format di gara Santo Siciliano della Scuderia Motorsport Scorrano e il direttore di gara internazionale Mauro Zambelli. Dal 2021 il comitato organizzatore si allarga. Al fianco   della Scuderia Motorsport Scorrano  ci saranno Aci Lecce e  Pista Salentina.

Tutto si svolge all’interno dell’impianto di proprietà della famiglia Scarcia di Ugento e verranno realizzati diversi percorsi: in notturna, solo asfalto, misto terra asfalto, con partenza ad inseguimento e side by side

In questo tipo di gara è importante lo spettacolo. Pertanto è  ammessa la riammissione in gara dei concorrenti che, non importa per quale ragione non sono riusciti a portare a termine uno o più percorsi di gara, con assegnazione di una penalità. 

All'Event Show Pista Salentina sono ammessi  al via tutti i conduttori in regola con le norme F.I.A. e/o A.C.I. e con almeno la Licenza D, entry level che autorizza di guidare in pista tutti i tipi di auto con cilindrata geometrica fino a 2000 cc. Questo permette di far debuttare in gara giovani piloti e gente dello spettacolo. Lo scorso anno ha partecipato e vinto in coppia con il campione Francesco Rizzello il cantante  Angelo Cisternino dei Boomdabash

La classifica finale viene determinata sia per somma di tutti i tempi realizzati su tutti i percorsi (in modo tradizionale), che in maniera sperimentale con l’ applicazione di un metodo innovativo (TCF – Time Compensation Factor), che premia i piloti che pur con vetture meno potenti riescono ad essere veloci più dei colleghi con vetture prestanti. 

Numerose sono le iscrizioni pervenute: la finestra per i piloti per iscriversi alla gara rimane aperta fino alle ore 24,00 del 7 giugno  2021. 

Novità di questa edizione, oltre allo spettacolo delle vetture top da rally ci sarà il DABADRIFT TEAM, di    Cinzano TO,  con il campione della specialità Davide Bannò e la campionessa Elena Zaniol, che a bordo di performanti Nissan Gt regaleranno lo spettacolo e le emozioni del drift,  con vorticose  nubi di fumo provocate dallo slittamento del pneumatico. 

Ampia diffusione delle immagini in Live Streaming nei due giorni di gara. Sarà garantità sulle pagine facebook di @PistaSalentina”,  @AutomotiveinSalento,  @SSRsudsalentorally e “radioOk”. 

Infine, nasce il campionato di Event Show denominato “WSEseries”, che premierà i campioni delle tre gare in programma per il 2021:

- 12-13 GIUGNO EVENT SHOW PISTA SALENTINA - UGENTO (Lecce)

- 11-12 SETTEMBRE EVENT SHOW LEVANTE – CIRCUIT BINETTO (Bari)

- 23-24 OTTOBRE FINAL EVENT SHOW ACI LECCE - UGENTO (Lecce) 

Il Campionato fortemente voluto da Aci Lecce, vede il coinvolgimento della Circuito del Levante (Bari) e della sua direzione  Safe&Emotion Srl  diretta da Ivan Pezzolla.

 

Info e dettagli:

www.wseseries.it 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Comunicato stampa

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.