Lecce App

Il Club Scherma Lecce apre a tutti in massima sicurezza per rilanciare il movimento schermistico

Vorreste rimettervi in forma imparando uno sport d’élite riducendo al massimo il rischio contagio? Bene. Il Club Scherma Lecce fa proprio al caso vostro.

L’associazione dilettantistica sportiva presieduta da Sari Greco riaprirà le porte della sede di via Stomeo 9 a Castromediano (Lecce), in occasione della ripresa degli allenamenti che si svolgeranno presso la palestra del Seminario Giovanni Paolo II a partire da lunedì 11 gennaio. Ma c’è di più: chiunque voglia provare ad imparare l’antica e affascinante pratica sportiva, avrà la possibilità di beneficiare di una settimana di prova gratis senza alcun obbligo.

Nonostante il buco finanziario creato dagli effetti della pandemia, la nobile iniziativa promossa dal Club Scherma Lecce si è rinnovata anche per quest’anno. Tutto nasce dall’idea della professoressa Sari Greco, che intende continuare a promuovere e valorizzare la pratica della scherma nel territorio salentino.

“ Dopo un 2020 da dimenticare a causa dell’emergenza sanitaria, vogliamo rimpolpare il movimento della scherma leccese. Ci caricheremo di grande entusiasmo spinti dalla grande passione che nutriamo per questo fantastico sport. Per questo motivo ripartiremo dall’avviamento alla scherma per far conoscere questa disciplina ai curiosi e chiunque voglia imparare” - spiega Sari Greco -.

La società leccese si avvarrà delle competenze tecniche del maestro Alberto Amenta, che avrà il compito di impartire le lezioni dei corsi. La sala in cui si allenano i tesserati del Club Scherma Lecce è dotata di ben quattro pedane attrezzate, nel contesto di un ambiente pulito in cui vigono le regole anti-Coronavirus.

“ Tutti potranno stare sereni perché la scherma non è uno sport di contatto - prosegue la presidente -. Inoltre rispettiamo e attuiamo rigorosamente il protocollo federale anti-contagio. Gli orari saranno molto flessibili e bisognerà concordarli in base alle normative governative vigenti. I corsi si svolgeranno dal lunedi al sabato. L’attività è rivolta dai 6 anni in su, inoltre, 3 lezioni saranno gratuite previa prenotazione telefonando al n. 3482377248 o mandando una mail all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.”. 

Comunicato stampa

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.