Lecce App

Campionato nazionale Progetto Rete-Refugee Teams: L'Asd Rinascita Refugees di Carmiano è campione d'Italia

ASD Rinascita Refugees: Campioni d’Italia! 

La Puglia vince il campionato nazionale del Progetto Rete-Refugee Teams con la squadra di Carmiano. 

Due giornate ricche di emozioni e di sana competizione, lunedì 27 e martedì 28 settembre in una cornice unica, lo Stadio dei Marmi del Foro Italico di Roma, per un progetto sportivo  e non solo, che mira all'inclusione e all'integrazione. 

La squadra di Carmiano della Cooperativa Sociale Rinascita - nata dal progetto SAI di Carmiano per Minori Stranieri non accompagnati – è stata guidata dal Mister Hassane Niang e dal suo secondo dott. Pietro Conte. Presenti i responsabili della cooperativa Rinascita dott.ssa Nadia Nestola e il dott. Gianmarco Negri, referenti dei progetti Sai di Accoglienza. La squadra è stata supervisionata dal referente tecnico della FIGC Puglia prof. Giuseppe Casadibari. 

ASD Rinascita Refugees ha vinto lunedì contro le formazioni di Firenze (Toscana) e Raffadali (Molise). Martedì, in occasione della seconda giornata, i ragazzi di Carmiano hanno conquistato la finalissima grazie alla vittoria con il Bologna (Emilia Romagna). 

La Puglia ha così conquistato il titolo di Campione di Italia, grazie all’impegno, alla costanza, alla passione di giovani calciatori. Nei loro occhi ieri il sogno di un percorso di rinascita, segnato dall’amicizia, dalla condivisione e dalla speranza.  

La Coppa al cielo è un traguardo per tutti. Per Mister Hassane della Cooperativa Sociale “Rinascita” di Carmiano, che fin dalla prima edizione del Progetto Rete-Refugee Teams, ha conquistato due secondi posti (2015-2019) e una finale sfiorata a causa dell’emergenza sanitaria. 

Alla Cerimonia di Premiazione erano presenti le autorità civili e sportive, il Coordinatore Federale Regionale SGS Puglia, Prof. Antonio Quarto,  , il Presidente FIGC Gabriele Gravina, il Presidente FIGC SGS Vito Tisci e il Presidente di Sport e Salute SpA Vito Cozzoli. 

Comunicato stampa

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.