Logo

Sedicesimi di Coppa Italia 2022/23, Lecce - Cittadella: 2-3 d.t.s.

Lecce - Cittadella 2-3. Strefezza e Colombo non bastano: ai sedicesimi di Coppa Italia ci va il Cittadella.

Il Cittadella si conferma bestia nera del Lecce e stasera estromette i giallorossi dalla Coppa nazionale, con i gol dell'ex Asencio e la doppietta di Tounkara. 

Peccato, perché i giallorossi per oltre 60 minuti, esattamente fino al gol di Strefezza, avevano tenuto molto bene il campo e nonostante il "solito" infortunio di Dermaku, non avevano concesso granché in fase difensiva agli ospiti.

Paradossalmente, il vantaggio giallorosso ha "svegliato" i veneti, che dopo aver trovato il pari con l'ex Asencio, sono parsi decisamente più in palla, tanto da mettere a segno nel primo tempo supplementare un terribile 1-2 che ha consentito loro di portarsi sul 3-1.

Il gol di Colombo a fine primo tempo supplementare è servito per rendere interessante ed intenso il secondo, dove proprio nel finale, lo stesso Colombo ha sfiorato il gol che avrebbe portato ai rigori.

Finisce subito dunque l'avventura in coppa Italia dei giallorossi che devono sicuramente migliorare nell'intesa, ma che nonostante tutto hanno tenuto il possesso della sfera (63%) ed hanno mostrato individualità interessanti, Hyulmand e Strefezza su tutti. 

Archiviata la Coppa, testa al campionato, con l'Inter che sabato prossimo troverà i 20000 del via del Mare.

Piergiorgio Fiorentino

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.